F1, Perez al GP Austria: "Racing Point pronta per lottare con i top team"

Formula 1
Motorimages
2020 Austrian GP

Il messicano è sicuro del potenziale della sua Racing Point a poche ore dal debutto in Austria: "Abbiamo avuto buone sensazioni, anche in futuro saremo pronti per lottare con le big". Stroll: "Guardiamo con ottimismo al futuro, sarà un bello spettacolo per chi lo guarderà in tv". Il GP domenica in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP AUSTRIA, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE - IL PROGRAMMA SU SKY

Sergio Perez è ormai un veterano del circus e con la Racing Point vuole alzare l'asticella, già dal GP di domenica allo Spielberg: "Se la macchina 2020 è la più competitiva mai avuta? Lo scopriremo, dai test di Barcellona ho avuto buone sensazioni ma è passato molto tempo - ha detto il messicano -. Però sono ottimista e motivato per un buon avvio e lottare per le migliori posizioni. Il team è in una buona posizione per il futuro. Se con un budget limitato riusciremo a fare gli stessi passi del passato, sarà importante. Lottare con i top? Con il tetto dei costi le distanze potrebbero ridursi". La F1 esordisce a luglio a causa dell'emergenza Covid-19: "E' un ambiente strano per la situazione, è passato tanto tempo dall'ultima volta in macchina ma sono curioso delle sensazioni che proverò. Mi sono allenato molto - ha detto Perez -. Per me il lockdown è stato un modo per stare famiglia e voglio essere onesto, per me è stato bello. Da quando avevo 6 anni sono sempre in giro ed è stato grandioso stare con figli e il resto della famiglia. E ho anche potuto riflettere sul fatto che c'è una vita bellissima anche al di fuori di questo sport".

Stroll: "Guardiamo al futuro con ottimismo"

Lance Stroll è pronto alla stagione della consacrazione definitiva al volante della Racing Point: "C'è energia nel team, tutti guardiamo al futuro con ottimismo. Sono molto emozionato e il mirino è puntato su questa stagione - ha detto il 21enne canadese -. Sono dispiaciuto di aver saltato l'Australia, ci sentivamo bene dopo Barcellona e avevamo un'energia positiva con noi. Però è stato bello stare a casa perché per almeno 12 anni non mi sono fermato al di là delle pause stagionali. Pause che volano.... E' stato un modo per staccare, ora siamo pronti a gettarci di nuovo nella mischia". Stroll ha già rotto il ghiaccio con la pista a Silverstone: "Ho avuto modo di girare a Silverstone, è stato bello avere quella scarica di adrenalina - ha detto -. E' stato speciale spingere sul'acceleratore, sentire il cuore che pompava. La pressione? E' una stagione che non voglio vedere come un qualcosa di diverso dal passato, sono concentrato su questo weekend ed è la mentalità che voglio mantenere. Le qualifiche? E' un processo continuo, weekend dopo weekend cercherò di crescere. E finora le sensazioni sono buone". Allo Spielberg non ci sarà il pubblico: "Sono entusiasta, è bello tornare. E' un periodo strano e lo sarà senza pubblico a vederci. Ma lo faranno dalla tv e sarà un bell'intrattenimento lo stesso per loro". 

FORMULA 1: SCELTI PER TE