Leclerc, il video dei sorpassi su Norris e Perez fino al podio del GP d'Austria

Formula 1

Al 64° e al 66° giro del GP d'Austria, Leclerc riaccende l'entusiasmo dei tifosi della Ferrari in un primo weekend del Mondiale che sembrava da dimenticare. Due sorpassi, su Norris e Perez, che lo portano sul podio. Poi da terzo a secondo grazie alla penalità incassata da Hamilton

GP AUSTRIA, HIGHLIGHTS - TUTTI I VIDEO - LE REPLICHE SU SKY

Un podio che sembrava impossibile alla vigilia del GP d'Austria per la Ferrari. E invece è arrivato grazie e uno strepitoso Charles Leclerc, scattato dal settimo posto e secondo alla bandiera a scacchi. Il monegasco, in realtà, taglia il traguardo terzo, dietro alle Mercedes di Bottas e Hamilton, ma una penalità di 5'' retrocede il campione del mondo e fa avanzare la stellina della Rossa. Sanzione o non sanzione, però, Leclerc il suo podio se l'è guadagnato tutto, grazie alla caparbietà e a due sorpassi da fuoriclasse: il primo al giro 64, quando passa all'esterno la McLaren di Lando Norris e riaccende la passione dei tifosi del Cavallino fino a quel momento perplessi dall'andamento del team nel corso del weekend. Come se non batasse, Charles è andato a prendere anche la Racing Point di Checo Perez, mettendo la freccia al giro 66 con una "staccata da paura" e quando fino a pochi istanti prima le velocità delle due monoposto non sembravano poter concedere un epilogo del genere. Poi arriva la penalità a Hamilton per un contatto con la Red Bull di Albon

Leclerc

E Leclerc sarà anche il protagonista dello speciale in onda lunedì 6 luglio alle 20.15 su Sky Sport F1 (canale 207). "Rec-Lerc: le Grand Rendez-vous": il cortometraggio di Claude Lelouch girato nel Principato il cui protagonista è proprio il giovane pilota della Ferrari. Disponibile anche on demand.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche