Leclerc, out nel Q2 delle qualifiche e penalizzato: partirà 14° nel GP d'Austria (Stiria)

Formula 1

Dopo Sebastian Vettel la scorsa settimana, tocca questa volta a Charles Leclerc essere eliminato nel Q2 delle qualifiche. Sotto la pioggia dello Spielberg, il monegasco della Ferrari non è riuscito a entrare in Top 10 e domenica scatterà dalla 14^ posizione dopo aver subito una penalità di 3 posti per aver ostacolato Kvyat. ll GP d'Austria/Stiria in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

IL GP D'AUSTRIA/STIRIA IN DIRETTA

Charles Leclerc è stato eliminato al Q2 delle qualifiche del GP d'Austria/Stiria. Il monegasco della Ferrari, secondo una settimana fa nella prima prova del Red Bull Ring, ha infatti chiuso all'11° posto, primo degli esclusi dall'ultima sessione che assegna la pole. Charles è poi stato anche penalizzato di 3 posizioni dai commissari per aver ostacolato Kvyat in Q2: partirà dunque 14°. Leclerc ha pagato una Ferrari che dopo i primi giri con pista completamente bagnata, ha perso carico aerodinamico con il passare del tempo. Non solo, negli ultimi tentativi per strappare una posizione nei Top-10, Charles ha dovuto fare i conti anche con la pioggia sempre più insistente. 1'19''545 il tempo fatto segnare dal monegasco, tre decimi più lento del compagno di squadra Sebastian Vettel, ultimo dei qualificati, a cui era toccata la stessa sorte sette giorni fa. 

Leclerc, penalità di tre posizioni in griglia

leggi anche

Leclerc: "Assetto giusto per domenica". VIDEO

La giornata complicata di Leclerc si era arricchita, subito dopo la fine delle prove, di un altro elemento. Il monegasco, infatti, era stato messo sotto investigazione da parte dei commissari per aver ostacolato la vettura di Daniil Kvyat nelle curve 9 e 10 (violazione art. 31.5 del FIA Formula One Sporting Regulations) e per aver attraversato la control line dopo l'esposione delle bandiere rosse (violazione art. 31.6). Quando viene esposta la bandiera rossa i piloti devono tornare ai box e non si può "finire" il giro iniziato. Leclerc non è rientrato ed è rimasto fuori, completando il giro, e quindi ha superato la control line. I piloti a questo punto devono dimostrare che erano impossibilitati a rientrare ai box. Alle 18 il pilota e i rappresentanti della Ferrari sono stati ascoltati dai commissari, che hanno deciso di infliggere a Leclerc una penalità di tre posti in griglia per aver ostacolato Kvyat, che lo retrocede al 14° posto. 

leclerc

FORMULA 1: SCELTI PER TE