Formula 1, il GP Imola nel calendario del Mondiale 2020: è ufficiale

L'ANNUNCIO

Dopo le gare già in programma di Monza e il Mugello, nel Mondiale 2020 arriva anche Imola. Dopo 14 anni, il circuito "Enzo e Dino Ferrari" riapre alla Formula 1: l'ultima volta ci fu la vittoria di Michael Schumacher. La gara si correrà nel weekend 30 ottobre-1 novembre. Si corerrà anche a Portimao (Portogallo) e al Nürburgring (Germania). Cancellati i GP di Brasile, USA, Messico e Canada

FORMULA 1, IL NUOVO CALENDARIO

Dopo Monza e il Mugello, anche Imola nel calendario del Mondiale di Formula 1 2020. La decisione ufficiale, annunciata attraverso un comunicato, arriva dopo settimane di trattative che riaprono le porte dell'autodromo "Enzo e Dino Ferrari" al Circus a distanza di 14 anni dall’ultima gara lì disputata e che si concluse con la vittoria di Michael Schumacher. Il GP si disputerà nel weekend 30 ottobre-1 novembre. Oltre a Imola, ritorno della Formula 1 sul circuito del Nürburgring (9-11 ottobre) ed esordio a Portimao (23-25 ottobre)

Quando si correrà il GP di F1 a Imola?

vedi anche

10 momenti che hanno fatto la storia del GP di Imola

Nel calendario attuale, e in attesa di ulteriori novità, Imola e altre due gare europee -Nürburgrin e Portimao - sono state inserite dopo dopo il GP di Russia, già confermato in precedenza per il weekend del 25-27 settembre: la gara dunque si correrà l'1 novembre

Il calendario della Formula 1 2020 aggiornato: 

  • 3-5 luglio GP Austria (Spielberg)
  • 10-12 luglrio GP Stiria (Spielberg)
  • 17-19 luglio GP Ungheria (Hungaroring)
  • 31 luglio-2 agosto GP Gran Bretagna (Silverstone)
  • 7-9 agosto Gp 70° Anniversario (Silverstone)
  • 14-16 agosto GP Spagna (Barcellona)
  • 28-30 agosto GP Belgio (Spa- Francorchamps)
  • 4-6 settembre GP Italia (Monza)
  • 11-13 settembre GP Toscana Ferrari 1000 (Mugello)
  • 25-27 settembre GP Russia (Sochi)
  • 9-11 ottobre GP Eifel (Nürburgring)
  • 23-25 ottobre GP Portogallo (Portimao)
  • 30 ottobre-1 novembre GP Emilia Romagna (Imola)

 

Nella storia di Imola

La storia di Imola in Formula 1 è legata anche ad episodi molto dolorosi, quelli del Gran Premio del 1994, dove persero infatti la vita Roland Ratzenberger (sabato) e Ayrton Senna (domenica). Una sequenza di crash che in realtà ebbe inizio nel venerdì di libere con Rubens Barrichello, che rimase ferito, così come poi alcuni meccanici e  spettatori, coinvolti in incidenti verificatisi durante la gara.

 

Le caratteristiche del circuito 

Lungo 4.909 metri, il tracciato presenta 17 curve. Negli ultimi anni è stato il teatro delle corse del Motomondiale e della Superbike, mentre, come detto, l'ultima volta della F1 risale al 2006. Inaugurato nel 1953, il record della pista per la massima serie automobilistica è di 1:20.411: fu stabilito da Schumi il 25 aprile del 2004. Come si legge sul sito ufficiale dell'autodromo "il circuito e le strutture annesse sono state oggetto di un piano di riqualificazione e di ammodernamento iniziato nel novembre 2006 e conclusosi nel settembre 2007, curato dal noto architetto tedesco Hermann Tilke, specializzato nella realizzazione di circuiti automobilistici".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche