Formula 3, GP Gran Bretagna: Gara-2 è di Smolyar a Silverstone. Piastri resta leader

FORMULA 3

Lucio Rizzica

Sul tracciato britannico, successo in Gara-2 per il russo Smolyar davanti a Beckmann e Novalak. Ma è sotto investigazione. In classifica Piastri resta leader con 18 punti di vantaggio sul compagno di squadra Sargeant. Bene Malvestiti, 13° al traguardo, Nannini, Deledda, ultimo. A Silverstone si tornerà a girare il 7 agosto. Il GP della Gran Bretagna di F1 è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP SILVERSTONE, LA DIRETTA DELLA GARA

A Silverstone, in Gara-2, il leader del campionato di F3 –l’australiano Oscar Piastri -parte dalla quinta fila. Davanti scattano Smolyar e Beckmann, per effetto del rovesciamento in griglia delle prime dieci posizioni al traguardo in gara 1. Osservato speciale quel Lawson, neozelandese, capace nel primo dei due eventi del week-end britannico, di tenere alle spalle l’alfiere della Prema, che ancora una volta ha dominato come team, piazzando tutti  e tre i piloti nelle prime cinque posizioni. Partenza pulita e Smolyar prende subito la testa. In difficoltà il leader Piastri  che –complice anche una brutta escursione- dopo due giri si ritrova sedicesimo. Intanto penalità per Fernardez (10” di stop and go per un cattivo allineamento al via). Giro veloce di Smolyar, che prova ad allungare, mentre fora Doohan. Al 4° giro rientra anche Deledda a sostituire il musetto. 

Safety car, la vittoria e l'investigazione

Al 5° passaggio sui ferma Fraga in pista ed entra la safety car. Difficoltà per rimuovere la monoposto di Fraga, rimasta sull’erba con la marcia innestata. Si riparte al nono giro. Alla 12° tornata Piastri si ferma ai box, problemi a un bullone di supporto del DRS, che gli è rimasto aperto: gara finita per il leader. A quattro giri dal termine i distacchi sono decisamente contenuti e tutto può ancora succedere, le monoposto viaggiano formando un lungo trenino in pista… ma  Smolyar tiene il ritmo giusto e va fino in fondo (anche se su di lui pende una indagine dei commissari di corsa per un cambio di direzione un po’ troppo evidente  nei confronti di Beckmann, secondo). In classifica Piastri resta leader con 18 punti di vantaggio sul compagno di squadra Sargeant, oggi sesto e autore del giro veloce. Bene Malvestiti, tredicesimo al traguardo, malino Nannini (24°), male Deledda, ultimo. A Silverstone si tornerà a girare il 7 agosto prossimo, occasione d’oro per rivincite e regolamenti di conti in pista.

FORMULA 1: SCELTI PER TE