Vettel, nella F1 2021 correrà con la Aston Martin: "Orgoglioso, sono ancora motivato"

Formula 1

Deciso il futuro del 33enne pilota tedesco: dopo l'annucio dell'addio di Perez alla Racing Point (Aston Martin dal 2021), è arrivata l'ufficialità del team. Seb: "Un privilegio, sono ancora motivato". La notizia era nell'aria dal momento del mancato rinnovo con la Ferrari. Nel fine settimana la F1 corre al Mugello: diretta Sky Sport F1 (canale 207)

MUGELLO, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE

Sebastian Vettel sarà un pilota Aston Martin nella prossima stagione (al momento è il team ha indicato solo il 2021). Il pilota tedesco, 4 volte campione del mondo, dopo il mancato rinnovo con la Ferrari mette fine alle voci sul suo futuro e riparte dall’attuale Racing Point di Lawrance Stroll. Un team che è nell'orbita Mercedes e apre anche a qualche suggestione per il futuro. "Un privilegio, sono ancora motivato - tra le prime dichiarazioni di Vettel - Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro. Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021".

Nuova avventura

"È una nuova avventura per me con una casa automobilistica davvero leggendaria - ha aggiunto Seb - Sono rimasto impressionato dai risultati che il team ha ottenuto quest'anno e credo che il futuro sia ancora più luminoso".

Il "fattore Stroll"

"L'energia e l'impegno di Lawrence Stroll per lo sport è stimolante e credo che possiamo costruire qualcosa di molto speciale insieme", ha spiegato Vettel parlando del proprietario dell'attuale Racing Point.

Ancora voglia di F1

"Ho ancora tanto amore per la Formula 1 e la mia unica motivazione è correre ed essere competitivo. Farlo con Aston Martin sarà un enorme privilegio", ha concluso.

"Indizio" Perez

vedi anche

Perez: "A fine stagione addio alla Racing Point"

Un primo e più chiaro segnale sull'arrivo di Vettel è arrivato nella giornata di ieri, con la lettera di Sergio “Checo” Perez, attraverso la quale il pilota messicano annunciato il suo addio alla Racing Point. Ma le voci sul passaggio di Vettel alla Racing futura Aston in realtà sono state sempre insistenti dal giorno della rottura con la Ferrari.

Otmar Szafnauer, CEO e Team Principal

“Tutti a Silverstone sono estremamente entusiasti di questa notizia. Sebastian è un campione e porta una mentalità vincente che corrisponde alle nostre ambizioni per il futuro come Aston".

Vettel, la sua storia con la Rossa

vedi anche

Vettel-story, dal sogno Ferrari all’Aston Martin

Quattro Mondiali vinti alla Red Bull (dal 2010 al 2013) e nel 2015 il passaggio alla Ferrari diventato (col senno di poi) un'eredità pesante, troppo pesante, per provare a trasformare il presente della Rossa in un nuovo ciclo di successi: Sebastian Vettel e il mito di Michael Schumacher, un'accoppiata e un'analogia che nella testa dei tifosi del Cavallino aveva alimentato sogni e speranze. Nato d Heppenheim, 33 anni, Vettel con la Rossa ha centrato 14 vittorie (53 in carriera), 12 pole (57 in carriera), 109 GP (248 disputati in totale).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.