F1, Sergio Perez annuncia: "Con la Racing Point sarà addio a fine 2020"

Formula 1

Il pilota messicano annuncia la separazione a fine stagione dal team dopo una storia lunga 7 anni e partita dalla Force India. "Tutte le cose finiscono prima o poi, ora mi serve un team che mi motivi a dare il 100 per cento". Da tempo alla Racing Point è stato accostato il nome di Sebastian Vettel


MUGELLO, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE

Sergio Perez e la Racing Point si separano. Lo ha annunciato lo stesso pilota messicano con una lettera pubblicata su Instagram. "Tutto nella vita ha un inizio e una fine e dopo sette anni insieme il mio rapporto con il team terminerà dopo questa stagione – ha esordito 'Checo' -. Un po' fa male, perché ho creduto nel team in momenti molto complicati. Siamo riusciti a superare tanti ostacoli insieme". Perez, in Formula 1 dal 2011 con 184 Gran Premi disputati e 8 podi all’attivo, prosegue ringraziando l’imprenditore indiano Vijay Maliya ("ha creduto in me nel 2014 e mi ha permesso di continuare la mia carriera in F1 con la Force India") e augura il meglio per il futuro alla Scuderia per il nuovo progetto. La Racing, infatti, dal 2021 diventerò Aston Martin. "Non ho un piano B – conclude il driver sudamericano -. La mia intenzione è di continuare a correre, ma devo trovare un progetto che mi motivi a continuare a dare il 100 per cento". Vedremo ora chi sarà il compagno di Lance Stroll nella prossima stagione. Da tempo al team inglese è stato accostato il nome di Sebastian Vettel, che chiuderà la sua storia con la Ferrari a fine stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche