F1, GP di Toscana Ferrari 1000: le prove ufficiali viste dalla pista del Mugello

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

Il Mugello si conferma pista da piloti veri e senza paura: Hamilton piazza la zampata davanti a Bottas, la Red Bull sorride con la seconda fila. Poi c'è Leclerc, che sfrutta una SF1000 più docile e si conferma a proprio agio sulla pista toscana, dove la Ferrari celebrerà i 1000 GP nel Mondiale. Il GP è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP MUGELLO: LA DIRETTA DELLA GARA

E' pista da piloti veri e senza paura il Mugello, che pur di star davanti al compagno di squadra in qualifica ci provano e rischiano che sia per una pole o anche per un diciottesimo posto, come ha dimostrato George Russell. Forse è anche per questo che Toto Wolff ha preferito rinnovare Valtteri Bottas che dare una chance in prima squadra al giovane inglese, che di reverente ha ben poco. Le 15 curve del circuito toscano avevano comunque ben esaltato anche il finlandese, il più veloce in tutte le sessioni di libere.

 

A mettersi in mezzo tra lui e un'ipotetica pole position ci si è messa però una bandiera gialla all'ultimo colpo utile. Oltre che ovviamente la classica zampata di Lewis Hamilton che lo ha sorpassato di soli 59 millesimi. Il sei volte campione del mondo ha centrato così la 95esima pole della sua carriera e la settima di questo 2020 che ormai porta sempre di più il suo autografo. La seconda fila è tutta Red Bull ma a far la differenza è stato come sempre Max Verstappen. Oltre a essersi portato a tre decimi da Hamilton l'olandese già venerdì aveva lanciato il guanto di sfida alle due Mercedes sul passo gara e ci proverà sicuramente, in partenza e non solo. Perché l'occasione qui, per lui, è ghiotta davvero.

 

Come lo è per Charles Leclerc, anche se per obiettivi diversi. Fin da subito a suo agio su questa pista, il monegasco ha chiesto l'impossibile alla sua Rossa riuscendo a mettersi dietro le velocissime Racing Point centrando il quinto posto. La SF1000 qui è tornata più docile, ma Leclerc ci ha messo di nuovo tanto del suo e il 7 a 2 in qualifica contro Vettel lo dimostra. Il tedesco partirà persino quattordicesimo. Nulla è scritto, qui, dove nessuno ha mai corso una gara di Formula Uno, ma c'è chi rischierà e chi forse non avrà lo stesso coraggio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche