Formula 2, GP Russia: Mick Schumacher vince Gara-1 e rafforza la leadership nel Mondiale

FORMULA 2

Lucio Rizzica

Altro successo del pilota del Team Prema che rafforza la sua leadership nel Mondiale di Formula 2: 186 punti. Sul podio anche Tsunonda e Ilott. Quarto l'italiano Ghiotto, fuori dai punti Schwartzman che sbaglia tutto dall'inzio della gara. Il weekend del GP di Sochi è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP RUSSIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Ancora una vittoria per Mick Schumacher, ancora punti per rafforzare la leadership nel Mondiale di Formula 2. Doppietta Carlin in prima fila a Sochi per la terz'ultima Feature Race della stagione 2020 di Formula 2: in pole position il giapponese Tsunoda, accanto a lui l'indiano Daruvala suo compagno di squadra. Dalla seconda fila alla quinta tutti i migliori, in lotta per il campionato e racchiusi in otto posizioni e 53 punti appena. Dalla seconda fila parte il leader della stagione Mick Schumacher. Allo spegnimento dei semafori Schumacher scatta benissimo alle spalle di Tsunoda e sorpassa Daruvala. 

Dietro è lotta per un posto al sole

Il mucchio selvaggio arriva alla prima frenata molto raggruppato e le due Charouz (Deletraz e Piquet) rimangono coinvolte in un contatto del quale fanno le spese anche Nissany, Vips, Drugovich e soprattutto Lundgaard, terzo in classifica generale e subito fuori gioco. Entra in pista la safety car. Alla ripartenza è Tsunoda il leader della corsa. Al sesto giro inaugura i rientri al box Daruvala con un undercut programmato per attaccare Schumacher sulla distanza. Intanto al settimo giro Ghiotto sorpassa Aitken e sale in quarta posizione. Fine dell'ottavo giro: rientrano al pit i primi quattro e si accoda anche Shwartzman (doppio pit stop del team Prema, il russo ritarda appena per via di un dado che non si avvita alla posteriore destra). Guida la classifica virtuale Tsunoda, davanti a Schumacher, Ilott, Daruvala. Giri veloci in serie -intanto- per Tsunoda. A dieci tornate dal termine, Tsunoda e Schumacher sono in testa alla corsa, separati da un nulla e Mick Schumacher alla prima occasione lo supera guadagnando la leadership. 

Il finale

Alle sue spalle anche Ilott sorpassa il giapponese e si incolla al tedesco. In testa alla corsa i due leader del campionato. Sette giri al termine: Shwartzman è in crisi di gomme e scivola al limite della zona punti. Davanti, invece, è battaglia tra Schumacher e Ilott. A due tornate dalla fine Tsunoda si avvicina a Ilott e lo attacca per la seconda piazza. può così volare Schumacher verso un nuovo successo che gli permette di allungare in classifica su Ilott, rimasto ll suo avversario più diretto. Tsunoda sorpassa Ilott, che rimane nel mirino anche di Luca Ghiotto, che arriva quarto sul traguardo per soli 25 millesimi. In classifica Mick Schumacher si presenta alla Sprint Race con 18 punti di vantaggio su Ilott, terzo Lundgaard ora insidiato da Tsunoda, a -2 da lui in classifica generale. Va fuori dai punti Schwartzman, ora quinto in graduatoria. Per effetto della inversione della griglia dei primi otto, domenica partiranno in prima fila Zhou e Mazepin, terza fila Ghiotto-Ilott, quarta fila per Mick Schumacher...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche