Formula 1, Vettel dopo il GP del Portogallo: "Ferrari complicata per me, non per Leclerc"

Formula 1

Il pilota tedesco dopo il 10° posto a Portimao: "Non so se il passo fosse così buono, ma è stato davvero difficile per me. Sono andato bene in alcuno giri, ma ci sono stati alti e bassi". Poi sull'andamento della stagione: "Molto complictaa per me finora, mentre per Leclerc le cose sembrano andare nel verso giusto. Aggiornamenti? Piccolo cose, la macchina è più o meno la stessa". La F1 torna domenica con la gara a Imola: tutto in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA A PORTIMAO

La delusione e qualche frecciata. Sebastian Vettel racconta così il suo GP del Portogallo chiuso al decimo posto: "Per me è stato difficile, ho subìto alcuni alti e bassi, con alcuni giri che sono andati bene e altri no. Devo dire che ho faticato parecchio, in generale tutto quest’anno è stato molto difficile. Da parte mia ci sono tante difficoltà a mettere le cose insieme a livello di assetto, mentre per Leclerc le cose sembrano andare per il verso giusto".

Sugli aggiornamenti

"All’inizio non riuscivamo ad avere fiducia nelle gomme, poi abbiamo recuperato ma non possiamo essere contenti del decimo posto. Se la macchina è migliorata? Non lo so. Gli aggiornamenti che abbiamo portato non sono grossi progressi bensì piccole cose. È più o meno la stessa macchina rispetto all’inizio dell’anno".

Leclerc guida oltre i problemi?

"Non credo. Penso che stia facendo molto bene ma non mi sembra che stia nascondendo i problemi della macchina. È molto veloce e sembra a suo agio quando spinge: se spingo io, invece, gran parte delle volte la macchina va fuori pista"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche