F1, morto in Russia il padre dell'ex pilota Vitaly Petrov: c'è l'ipotesi omicidio

Formula 1

La terribile notizia arrivata nella serata di sabato: il padre di Vitaly Petrov, ex pilota e commissario FIA a Portimao, è deceduto, probabilmente assassinato secondo le prime idagini

GP PORTIMAO, LA DIRETTA DELLA GARA

L'ex pilota Vitaly Petrov ha lasciato Portimao, dove era impegnato come commissario FIA nel corso il weekend della F1, per tornare in Russia dopo la notizia della morte del padre. Secondo l’agenzia Ria Novosti l’uomo sarebbe stato colpito con un’arma da fuoco nella sua casa di Viborg. Una delle ipotesi è omicisio ma sono corso le indagini.  Vitaly, che in passato ha corso per Renault e Catheram, faceva dunque parte del collegio dei commissari del GP di Portimao, dove sarà sostituito da Bruno Correia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche