Formula 1, Russell: "Bello lavorare con i migliori, GP Sakhir sarà una carneficina". VIDEO

Formula 1

Miglior tempo in entrambe le sessioni di libere in Bahrain per George Russell, all'esordio sulla Mercedes. E pensare che il britannico guida con scarpe più piccole della sua taglia per ovviare alla scocca più stretta della sua monoposto: "Bello lavorare con i migliori, saremo tutti vicini e la gara sarà una carneficina", ha detto. Bottas (11°): "Giornata difficile". La F1 corre al Sakhir: tutto i diretta su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

GP SAKHIR, LA DIRETTA DELLA GARA

George Russell lascia tutti con la bocca aperta e si prende il miglior tempo di giornata nelle prime due sessioni di prove libere del GP di Sakhir, penultimo appuntamento del Mondiale. Il britannico, chiamato a sostituire Lewis Hamilton sulla Mercedes, sembra 'nato' sulle Frecce Nere, nonostante sia piuttosto scomodo sulla monoposto del 'King', a lui riadattata. Infatti Russell è più alto di Hamilton (+10 cm, 185 cm contro 175) e si è più volte lamentato della scomodità della scocca. Per ovviare a questo problema, George sta guidando con delle scarpe più piccole della sua taglia: un particolare che non l'ha certo rallentato. 

"Posso migliorare, bello lavorare con la squadra più forte"

vedi anche

Russell, casco speciale per la Mercedes. FOTO

"E' sicuramente diverso dal solito, in più la pista è complicata. Saremo molto vicini in qualifica, in gara sarà una carneficina. E' bello lavorare con Mercedes, sono i migliori. Sto imparando tante cose, dentro e fuori la macchina. Ho fatto buoni tempi, ma non rappresentano i tempi reali. La seconda sessione soprattutto non è stata buona, specialmente quando avevo tanto carburante. Devo lavorare e migliorare l'assetto. Sabato sarà una storia diversa".

Bottas: "Russell sembra veloce. Per me giornata difficile"

"Per me è stata una giornata difficile, nel primo giro delle FP1 ho rotto il fondo della macchina quando sono andato oltre il cordolo in curva 8. Quindi il resto delle FP1  è stato un po’ sprecato. Le FP2 invece sono andate abbastanza bene, avevo fatto un giro decente, ma l’hanno cancellato. Non proprio la giornata migliore, ma almeno il ritmo nei long run è stato costante. C’è ancora del lavoro da fare per rimettersi in sesto. Russell? Lavorare con lui è stato bello. Ha dato un buon feedback sulla macchina e se si guarda ai tempi sembra veloce". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche