Mick Schumacher: "Sono fiero di riportare questo nome in Formula 1"

Formula 1

Mick Schumacher si dice orgoglioso di riportare questo nome in Formula 1: "Sono felice, amo questo sport. Guarderò le gare di mio padre, per me resta il migliore. Voglio imparare molto, spero di essere all'altezza già dal prossimo anno". Mick debutterà in F1 già venerdì sulla Haas nelle prime libere del GP di Abu Dhabi

FOTO. SCHUMI CAMPIONE, LA FESTA

"Sono naturalmente molto fiero di riportare il nome Schumacher nella Formula 1": lo ha detto il 21enne Mick in un'intervista alla 'Bild'. Il fresco vincitore del mondiale di Formula 2 e prossimo al grande salto con la Haas sta vivendo un sogno: "Io amo questo sport, amo quel che faccio: per questo mi risulta facile lavorare ai miei sogni", ha aggiunto il pilota, che ha rivelato anche per la sua stagione di debutto in F1 intende studiare le imprese di suo padre Michael. "Certo che ha senso guardarsi

anche le vecchie corse, ma negli anni tutta la Formula 1 si è sviluppata ulteriormente. Per cui non mi posso riguardare solo le mie corse preferite, ma anche quelle degli

ultimi anni. Mio papà comunque resterà sempre il migliore per me", ha spiegato Mick. 

"Voglio imparare il più possibile"

vedi anche

Schumi Jr campione, le FOTO dopo il traguardo

Schumacher, che debutterà in Formula 1 venerdì nelle prime prove libere del GP di Abu Dhabi e che la prossima settimana sarà, sempre al volante della Haas, tra i più attesi ai test per gli 'Young Driver', ha anche dichiarato di voler "imparare il più possibile" in vista del suo nuovo impegno. "Spero di avere assunto sufficienti capacità in questi anni e mi auguro che bastino per avere qualche buona corsa l'anno prossimo. Io darò sempre il meglio", ha assicurato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche