Formula E, nuovo layout per il circuito del GP di Roma all'Eur

10 aprile
formula_e_roma

Il Rome E-Prix, in programma il prossimo 10 aprile all'Eur, cambia layout: la nuova pista avrà tre nuove curve veloci, un'ulteriore sezione di curve più tecniche e i classici "sali e scendi" caratteristici del vecchio circuito. Il nuovo tracciato metterà in risalto le bellezze del quartiere in cui sfrecceranno le 24 monoposto elettriche

A quasi 10 settimane dal via, il Campionato del Mondo di Formula E svela la nuova configurazione per il circuito cittadino dell'Eur, che vedrà sfrecciare nel cuore del quartiere di Roma le 24 monoposto elettriche Gen2, per la terza volta dall'esordio della serie nel 2018. Il "Rome E-Prix", previsto per il prossimo 10 aprile, vedrà l'inaugurazione di una pista rinnovata, con tre nuove curve veloci, un'ulteriore sezione di curve più tecniche e i classici "sali e scendi" caratteristici del vecchio circuito. Il nuovo tracciato metterà in risalto il contesto spettacolare che offre il quartiere Eur, passando davanti a Palazzo dei Congressi così come in Piazzale Marconi, e a partire da quest'anno anche di fronte all'iconico Palazzo della Civiltà Italiana, il cosiddetto Colosseo Quadrato. L'intero Parco del Ninfeo sarà inoltre incluso all'interno del perimetro della manifestazione.

Il layout della nuova pista

Il layout della nuova pista ha visto una collaborazione positiva con i residenti e le aziende Eur, con l'obiettivo di ridurre al minimo le interruzioni nella mobilità durante le giornate precedenti e antecedenti alla gara. Il nuovo tracciato, nello specifico, coinvolgerà in modo superficiale Via Cristoforo Colombo e - affermano in una nota gli organizzatori - "avrà quindi un impatto minore sul traffico cittadino". Per quanto riguarda la partecipazione del pubblico, che per questa edizione dipenderà dalle normative vigenti legate al Covid-19, la nuova disposizione non solo permetterà di ospitare tifosi in una vera e propria tribuna verde, quella del Parco del Ninfeo, ma darà anche la possibilità di allestire tribune più grandi e un Allianz E-Village sempre più ricco, accessibile e compatto che garantirà l'esperienza più completa possibile per gli appassionati. I lavori per l'allestimento della pista comprenderanno inoltre la riasfaltatura di gran parte del manto stradale coinvolto e la ristrutturazione totale del marciapiede di via Murri, segmento della città di particolare rilevanza storico-architettonica, che rimarrà in eredità al quartiere".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.