Formula 1, i piloti che hanno cambiato maglia nel Mondiale 2021: il bilancio dopo due GP

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

Mentre Sergio Perez, Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel stanno faticando molto, Carlos Sainz e Fernando Alonso hanno finora gestito al meglio il passaggio o il ritorno in Formula 1, nonostante le dichiarate difficoltà. Il campionato torna tra meno di due settimane in Portogallo, tutto in diretta su Sky Sport F1

LO SPECIALE FORMULA 1

Gioie e dolori. I cambi di maglia in questa stagione sono stati tanti, entusiasmanti ma di certo non indolori per chi, con soli tre giorni di test alle spalle, si è trovato a guidare una nuova monoposto e gestire tutte le novità di un team diverso. Il fine settimana di Imola, su una pista tecnica e molto esigente, ha sottolineato ancora di più questo aspetto e le differenze di rendimento tra compagni di squadra.

I divari sono più o meno marcati: mentre Sergio Perez, Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel stanno faticando molto e anche i punti conquistati lo evidenziano, Carlos Sainz e Fernando Alonso stanno gestendo meglio il passaggio o il ritorno in Formula Uno, nonostante le dichiarate difficoltà.

Proprio per questo motivo i test effettuati a Fiorano a fine febbraio e questa settimana per lo spagnolo sono stati molto preziosi. Solo mercoledì scorso Sainz ha percorso più di 300 chilometri. E' vero, con la monoposto del 2018, ma è stato un modo per prendere sempre di più le misure alla Rossa e assimilare gli automatismi utili durante i fine settimana di gara.

Da Perez a Vettel passando per Ricciardo - piloti che hanno alle spalle quasi o più di 200 GP, vittorie e pole - allo stesso modo hanno invece lamentato carenza di feeling con macchina e procedure, cioè quella padronanza del mezzo che in condizioni particolari permette di osare di più e quindi limare centesimi o addirittura decimi.

Nemmeno i simulatori in questo li stanno aiutando. Solo asfalto vero e chilometri li metteranno in pari con i rispettivi compagni per provare, di nuovo, a fare la differenza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche