Formula 1, Red Bull correrà con motore "fatto in casa" dal Mondiale 2025

Formula 1

La scuderia anglo-austriaca svilupperà un proprio motore a partire dal 2025, piuttosto che utilizzare un produttore di motori, e per questo ha assunto un ingegnere della Mercedes, Ben Hodgkinson.  Il campionato torna tra meno di due settimane in Portogallo, tutto in diretta su Sky Sport F1

LO SPECIALE FORMULA 1

Rivoluzione futura in casa Red Bull. La scuderia austriaca di Formula 1 svilupperà un proprio motore a partire dal 2025, piuttosto che utilizzare un produttore di motori, e per questo ha assunto un ingegnere della Mercedes.  "Come direttore tecnico, Ben Hodgkinson integrerà Red Bull Powertrains (il reparto motori del team, ndr) in un ruolo chiave che - spiega la scuderia austriaca - lo vedra' guidare tutti gli aspetti tecnici e concentrarsi sullo sviluppo del primo propulsore sviluppato da Red Bull, al fine di ottemperare alla nuova normativa attualmente prevista per il 202".

A seguito del ritiro del suo produttore di motori Honda dalla F1 alla fine della stagione in corso, Red Bull ha acquisito la tecnologia del marchio giapponese e la produrra' internamente tra il 2022 e il 2024, prima di sviluppare quindi il proprio propulsore nella sua sede di Milton Keynes in Gran Bretagna.

"Quando la Red Bull ha annunciato la creazione di Red Bull Powertrains (dopo l'acquisto del motore Honda, ndr), ha anche annunciato una nuova fase della sua ambizione in Formula 1: integrare internamente ogni aspetto del design delle monoposto e mettere il nostro destino nelle nostre mani - spiega il team principal Christian Horner - La massima espressione di questa volontà è lo sviluppo di un propulsore Red Bull come parte della prossima generazione di motori di Formula 1".

 Dopo aver lavorato come ingegnere del motore per il World Rally Championship (WRC) e la 24 Ore di Le Mans, Ben Hodgkinson ha trascorso quasi 20 anni in quello che è oggi il reparto motori Mercedes AMG, con il team che ha vinto tutti i titoli dall'introduzione di motori ibridi nel 2014.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche