F1, ufficiale: il Gp del Giappone si correrà a Suzuka fino al 2024

L'ANNUNCIO

Il Gran Premio del Giappone si correrà a Suzuka fino al 2024. E' stato ufficializzato il rinnovo del contratto tra la F1 e gli organizzatori nipponici. Pista affascinante, tecnica e tra le più apprezzate dai piloti, Suzuka ha deciso ben 11 titoli mondiali piloti. La soddisfazione del Presidente e Ceo della F1 Stefano Domenicali: "Il Giappone occupa un posto speciale nel cuore e nelle menti dei fan di tutto il mondo".

 

Il Gran Premio del Giappone di F1 si correrà sul circuito di Suzuka per altri tre anni, fino alla stagione 2024 compresa, dopo che è diventata ufficiale l'estensione del contratto tra Formula 1 e gli organizzatori nipponici. A Suzuka (che nel 2022 celebrerà il suo 60esimo anniverario) sono stati assegnati ben 11 titoli mondiali dal 1987, anno della prima gara sulla pista di proprietà della Honda. Unico tracciato a forma di 'otto' nel calendario, è veloce e tecnico, ed è particolarmente apprezzata dai piloti. Questo autunno poi, dall'8 al 10 ottobre, i fans nipponici potranno vedere, restrizioni Covid permettendo, anche un pilota di casa in griglia: il giovanissimo Yuki Tsunoda dell'Alpha Tauri, primo pilota giapponese ad aver conquistato punti all'esordio in Formula 1.

 

Domenicali: "Il Giappone occupa un posto speciale"

leggi anche

Red Bull con motore "fatto in casa" dal 2025

Nel comunicato che ha annunciato il rinnovo, sono arrivate le parole di Stefano Domenicali, Presidente e Ceo di F1: "Sono davvero felice che la F1 continui a correre sul circuito di Suzuka per altri tre anni. Il Giappone occupa un posto speciale nei cuori e nelle menti dei fan di F1 di tutto il mondo e Suzuka ha ospitato molti dei momenti più leggendari di questo sport, con 11 titoli piloti decisi lì. Sono entusiasta di continuare a portare l'azione della F1 agli appassionati degli sport motoristici del Giappone. Questa estensione fa parte del nostro impegno a lungo termine per la crescita dello sport in Asia e siamo lieti di poter continuare il nostro rapporto di successo con Mobilityland. Vorrei ringraziare personalmente il signor Tanaka e il suo team per i loro continui sforzi nel raggiungere questo accordo e non vediamo l'ora di proseguire il lavoro per aumentare la popolarità e la base di fan nel Paese".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche