Ferrari, Binotto dopo il GP Portogallo: "Delusi, ora in Spagna per il riscatto"

ferrari

Il Team Principal della Ferrari amaro nel commentare il GP del Portogallo della Rossa: "Siamo delusi, sulla carta era una pista che doveva favorirci. Le gialle a Sainz? Non un errore, ma l'ambizione di passare subito Norris. Ora andiamo a Barcellona con voglia di riscatto"

GP PORTIMAO, CRONACA E HIGHLIGHTS

Mattia Binotto non nasconde la delusione della Ferrari al termine del GP del Portogallo, con le Rosse che hanno chiuso al 6° posto con Leclerc e all'11° con Sainz. 

"Le gialle a Sainz? Non errore, ma ambizione di passare Norris"

Le parole

Sainz critico: "Non è stata una buona gara"

"Usciamo delusi da questa gara, volevamo un risultato migliore - ha spiegato Binotto a Sky Sport -. Sulla carta poteva favorirci questa pista, ma già sabato non siamo stati perfetti con Leclerc. Con Sainz abbiamo voluto tentare un undercut che non ha funzionato, lo abbiamo messo in difficoltà montando le gomme gialle. Non è stato un errore, avevamo l'ambizione di passare Norris in quel momento della gara: con le soft stava girando bene, abbiamo esagerato con l'ambizione di passarlo subito. Barcellona è un ottimo banco prova, se vai forte in quella pista, allora vai forte ovunque. Abbiamo voglia di riscatto, abbiamo visto il nostro potenziale. Vogliamo arrivare pronti e fare un risultato migliore". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport