F1, GP Spagna: le qualifiche di Barcellona viste dalla pista

barcellona
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

Lewis Hamilton ha battuto Verstappen, conquistando la 100^ pole della carriera. Se la vittoria sembra un affare a due, la Ferrari ha la grande occasione di guadagnare punti preziosi su McLaren e Alpine, con Leclerc che scatterà 4° e Sainz 6°. Semaforo verde alle ore 15. Il GP di Spagna è in diretta su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

GP SPAGNA, LA DIRETTA DELLA GARA

100 pole position, è un numero che resterà inciso per sempre non solo su una gomma ma nella testa e nel cuore di tanti, compreso il suo. E che Lewis Hamilton ha fatto bene a sottolineare, quasi incredulo. Un traguardo difficile da giudicare con un aggettivo solo ma che rappresenta tutta la grandezza del sette volte campione del mondo, che non potrà che continuare a migliorare solo sé stesso. Come sta facendo negli ultimi anni per tagliare traguardi, scrivere record e battere avversari.

 

Quello di adesso si chiama Max Verstappen e anche qui, per ora, ne è uscito sconfitto di un niente, 36 millesimi, dopo una qualifica non certo banale da parte di entrambi. L’olandese cercherà subito la rivincita in gara perché anche le statistiche dicono che al Montmelò il 90% dei successi sono stati costruiti dalla prima fila, quindi non è certo impossibile pensare di battere Hamilton. Ma sarà difficile, perché la Mercedes qui è tornata in uno dei suoi feudi recuperando performance e certezze.

 

Il sette volte campione del mondo ha fatto una magia, ma altrettanto si può dire per Charles Leclerc che ha portato di nuovo la Ferrari in quarta posizione e in seconda fila. Unico a riuscire a migliorarsi nel secondo tentativo in Q3. Su una pista dove nel 2020 la Rossa si era presa un secondo e mezzo dalla pole il gap è stato dimezzato. Sainz partirà invece sesto. Ora per i ferraristi viene forse la parte più difficile, contro McLaren e Alpine, ma l’occasione rimane preziosa per punti altrettanto preziosi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche