F1, Hamilton nella conferenza di Monaco: "C'è rispetto con Verstappen. Sarà una maratona"

Formula 1
©Motorsport.com

Il pilota britannico della Mercedes arriva nel Principato da leader della classifica e pronto a un altro duello con l’olandese: "Ci rispettiamo a vicenda. Max ha ancora molto da dimostrare, io forse un po' meno. Quest’anno è una maratona, non uno sprint ". Il GP di Montecarlo è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

F1, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE A MONTECARLO

Quinto weekend del Mondiale e nuovo capitolo della sfida tra Lewis Hamilton e Max Versatppen. A Montecarlo il britannico della Mercedes arriva da leader della classifica e con un vantaggio di 14 punti sull’olandese della Red Bull. Nel 2019 all’uscita dal tunnel tra i due ci fu un contatto, argomento che Lewis ha affrontato così nella conferenza piloti: "Finora abbiamo evitato incidenti. Ma ci sono altre 19 gare da disputare: magari ci scontreremo e ci toccheremo, può succedere, ma spero di no. Ci rispettiamo a vicenda". 

Le "previsioni" sull'avversario

leggi anche

Verstappen: "Mai in top 3 qui? Ora di cambiare"

"Se penso che Max tirerà fuori il meglio di sé? Non lo so - ha risposto Hamilton - ogni anno vogliamo rendere al massimo. Non c’è mai un momento in cui pensi di prendertela comoda qui". 

"La differenza tra me e lui"

"Le cose non vanno sempre come previsto, ma quest’anno è iniziato come volevo. Max ha ancora molto da dimostrare, io probabilmente un po' meno. Questa stagione è una maratona, non uno sprint. Continuerò a lavorare come sempre, poi vedremo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche