F1, GP Francia: l'orgoglio di Verstappen e Bottas, la lotta della Ferrari

gp francia
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

E' l'orgoglio la parola chiave del venerdì di libere sul Paul Ricard: quello di Bottas, che riscatta il weekend nero di Baku, quello di Verstappen che piazza il miglior crono. C'è poi la lotta per essere il 'migliore degli altri', che coinvolge anche la Ferrari, tornata alla realtà dopo aver sognato negli ultimi due Gran Premi cittadini. Alle 12 le Libere 3, dalle 15 la caccia alla pole: il GP di Francia è in diretta su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

GP FRANCIA, LA DIRETTA DELLA GARA

E’ anche questione di orgoglio. Al Paul Ricard le monoposto in pista hanno fatto dimenticare facilmente le polemiche legate ad ali e gomme, e con un guizzo finale nelle seconde libere Max Verstappen ha messo le cose in chiaro contro una Mercedes rinata. Dopo i due cittadini la W12 è tornata su un terreno di caccia che ne esalta le doti, ma a prendersi la testa della classifica di un soffio, 8 millesimi, è stato il pilota Red Bull. Valtteri Bottas però c’è, ha battuto un colpo dopo aver toccato il fondo a Baku. Non è riuscito a migliorarsi nel pomeriggio con le gomme più morbide ma le sensazioni in macchina dopo essersi scambiato il telaio con il compagno son tornate buone. Le premesse per un riscatto del finlandese qui ci sono e ritrovare le prestazioni migliori di Bottas è importantissimo anche per la Mercedes nella lotta contro Verstappen e la Red Bull.

 

Su una pista più tradizionale i distacchi tra le due squadre là davanti e gli altri son tornati ad aprirsi. Per la Ferrari è stato un consapevole ritorno alla realtà: i curvoni veloci di questa pista per la Rossa sono un vero banco di prova ma Charles Leclerc anche nelle libere con un guizzo si è piazzato quinto a quasi sette decimi da Bottas, a panino delle due Alpine.  Al quarto posto si è arrampicato infatti di forza Fernando Alonso, che dopo il bel sesto posto di Baku spera di aver trovato la chiave giusta per dare una svolta definitiva e in crescita alla sua stagione. La lotta a centro gruppo si giocherà tutta lì, tra Alpine, Ferrari, McLaren e Alpha Tauri. Per i punti e anche l’orgoglio, di voler essere almeno i primi degli altri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche