F1, GP Austria: le qualifiche a Spielberg viste dalla pista

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

©IPA/Fotogramma

Verstappen si prende la pole di forza in Austria mettendo in secondo piano il campione del mondo Lewis Hamilton, 4° al via. Sorprendono Norris e Russell (rispettivamente 2° e 8° in griglia), Ferrari in difficoltà:  Sainz parte 10°, Leclerc 12°. Il GP d'Austria oggi alle 15 in diretta su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

GP AUSTRIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Entusiasmo e voglia di normalità. Al Red Bull Ring si respira tutto questo all'ennesima potenza, anche se la terza pole consecutiva per Max Verstappen è una normalità troppo recente per essersi già abituati alla cosa. E se l'arancione per il pilota olandese è consuetudine perché è un po' il suo colore e quindi quello dei suoi tifosi, di sicuro è meno abituato a vederselo partire accanto in prima fila.

Norris e Russell tra i protagonisti

Difficile dire chi tra Lando Norris che ha scaraventato la sua McLaren con un giro incredibile in seconda posizione a 48 millesimi dalla pole e il nono tempo di George Russell con la Williams (diventato ottavo per la penalità di Vettel) sia il risultato più incredibile di queste qualifiche. Forse entrambi: per motivazioni, mezzi diversi ma stesso cristallino talento. E sono risultati come questi che spingono sempre di più il giovane britannico verso la Mercedes, dopo l'annuncio a sorpresa per tempistiche dell'estensione del contratto di Hamilton fino al 2023.

Hamilton e Ferrari in ombra

In una qualifica dalle due facce chi non sorride per niente sono il sette volte campione del mondo che scatterà quarto anche dietro a Perez, e i due ferraristi. Hamilton sarà costretto a un’impresa per riacciuffare Verstappen, ma anche Sainz e Leclerc. Insistere sulla gomma media in Q2 per provare a qualificarsi con quella è stato un rischio valutato in casa Ferrari, per evitare la morbidissima rossa in partenza. Ma adesso dalla decima e dodicesima posizione entrambi dovranno dimostrare di essere in grado davvero di arrivare a fare punti importanti, mentre la McLaren almeno con Norris vola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche