F1, Verstappen al GP Austria: il più giovane a centrare il Grande Slam

MAX DA RECORD

Michele Merlino

Dopo la seconda gara consecutiva vinta al Red Bull Ring, il pilota olandese è diventato il più giovane della storia a centrare un Grande Slam: pole, vittoria, giro veloce e sempre in testa al GP. Ma non sono le uniche statistiche che spiegano l'attuale dominio di super Max. Il Mondiale torna il 18 luglio a Silverstone: diretta Sky Sport F1 (canale 207)

GLI HIGHLIGHTS DEL GP D'AUSTRIA

Una vittoria schiacciante, come schiaccianti sono i numeri del dominio di Max Verstappen sul Mondiale 2021. Dopo la seconda gara consecutiva vinta sul circuito di casa del Red Bull Ring, il pilota olandese è diventato il più giovane della storia a centrare un Grande Slam: pole position, vittoria, giro veloce e sempre in testa al GP. Ma non sono le uniche statistiche che spiegano l'andamento di questa stagione.

  • 15^ vittoria in carriera (5^ quest'anno) eguaglia Jenson Button al 18° posto di tutti i tempi.
     
  • 50° podio in carriera (8° quest'anno, 3° consecutivo) eguaglia Jenson BUTTON al 16° posto di tutti i tempi.
     
  • A 23 anni 9 mesi e 4 giorni diventa il pilota più giovane della storia a mettere a segno un Grande Slam (pole, vittoria, giro veloce, tutta la gara in testa).
     
  • Primo pilota con 4 vittorie sul circuito di Spielberg.
     
  • Sequenza da 3 vittorie, la migliore in carriera. Finora nelle 147 gare dell’era Power Unit solo i piloti MERCEDES erano riusciti a vincere 3 gare di fila.
     
  • Ha condotto tutti e 142 i giri in programma al Red Bull Ring quest’anno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche