Ferrari, Sainz 15° nelle qualifiche del GP Ungheria: "Preso una raffica di vento"

ferrari
©Motorsport.com

Le qualifiche di Carlos Sainz sono finite al Q2 contro le barriere: "Una raffica di vento di 30-40 km/h è stata la causa, sono entrato in curva più lentamente rispetto al Q1. Non ci sono scuse, ma domenica sarà difficile rimontare su questa pista. Serviranno una buona partenza e una super strategia". Tutto il weekend del GP d'Ungheria è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP UNGHERIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Qualifiche da dimenticare per Carlos Sainz: dopo un Q1 da protagonista, lo spagnolo è finito contro le barriere nel Q2 e scatterà così dal 15° posto nel GP di Ungheria. 

"Sorpreso da una raffica di vento di 30-40 km/h"

il botto

Sainz contro le barriere nelle qualifiche. FOTO

"Oggi non era facile, ma la condizione era uguale per tutti - le parole di Sainz a Sky Sport -. Non ci sono scuse, sono sorpreso di quanto successo. Sono andato subito al box per vedere. Andavo più lento di 5 km/h rispetto al Q1, ma c'era una raffica di 30-40 km/h di vento. Non sono scuse, ma i dati. Chiedo scusa alla squadra, lavoriamo per fare bene domani. Per il cambio non so se è stato danneggiato, è ancora troppo presto. Ho provato ad andare, ma poi la cosa migliore è stata quella di fermarsi. Sarà difficile la rimonta, non è semplice sorpassare: con una buona partenza e una buona strategia possiamo prendere qualche punto. Più di questo sarà difficile".