Ferrari, Elkann: "Sempre più concentrati sulla dimensione sportiva"

Formula 1
©LaPresse
elkann_ferrari

Le parole del presidente John Elkann a margine della presentazione dei risultati della casa di Maranello che ha raddoppiato le consegne e i ricavi rispetto al secondo trimestre dello scorso anno: 2.685 auto, in crescita dello 0,5% e ricavi netti a 1.035 milioni, in aumento del 5,2%

"La Ferrari è più concentrata che mai sull’importanza della sua dimensione sportiva nell’automobilismo". Parola di John Elkann, presidente e amministratore delegato di Ferrari. "In Formula 1, la nostra giovane ed entusiasmante coppia di piloti ha portato nuova energia all'intero team – prosegue Elkann -. Stiamo anche lavorando intensamente al nostro ritorno nella classe delle hypercar e in particolare alla 24 Ore di Le Mans nel 2023. Il successo ai massimi livelli delle corse automobilistiche è nel nostro sangue, come abbiamo  dimostrato con la nostra vittoria alla 24 Ore di Spa nella Endurance Cup del Gt World Challenge questo fine settimana. Lavorare ancora più a stretto contatto in questi mesi con i nostri team di corse - ha aggiunto - ha solo affinato la mia e la nostra determinazione a raggiungere la vittoria in pista e ad assicurarci di sfruttare ancora di più le opportunità di trasferimento tecnologico dalle nostre attività di corse automobilistiche ai nostri programmi di auto da strada".

Ferrari, nel trimestre raddoppiate consegne e ricavi

La Ferrari ha consegnato nel secondo trimestre 2021 2.685 auto, quasi il doppio rispetto all'anno precedente e in crescita dello 0,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all'anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019. L'utile netto è pari a 206 milioni (197 milioni al 30 giugno 12019). "Questo eccellente secondo trimestre conferma la forza di Ferrari e del suo modello di business senza eguali – ha spiegato Elkann -. Ogni Ferrari che presentiamo definisce nuovi standard di innovazione, bellezza e unicità, le fondamenta del vero lusso. Con l'avvicinarsi del nostro 75esimo anniversario l'anno prossimo, le nostre opportunità non sono mai state più vaste e ampie".

Elkann: "Ordini record con molti nuovi clienti"

"I numeri molto forti che registriamo sono ancora una volta espressione delle straordinarie capacità, degli sforzi e della dedizione appassionata di tutti gli uomini e le donne di Maranello – ha proseguito Elkann -. Ma soprattutto sono la testimonianza del potere unico e duraturo di Ferrari di ispirare i sogni dei nostri fedeli proprietari in tutto il mondo e anche dei nostri nuovi clienti. Giugno è stato anche un mese di raccolta ordini record, con un gran numero persone che per la prima volta diventeranno proprietarie di una Ferrari. Negli ultimi 4 anni le acquirenti donne sono quasi raddoppiate. A guidare questa crescita è la Cina dove un acquirente su 5 è una donna". Elkann ha aggiunto che "si abbassa l'età media degli acquirenti” e che "nel primo semestre 2021 il 60% di ordini dei modelli 'entry level' è arrivato da nuovi clienti"

Elkann: "Vigna persona giusta per piani ambiziosi"

"Le sue comprovate doti di leadership, la sua impressionante esperienza come imprenditore e innovatore e la sua assoluta fluidità nelle tecnologie che stanno plasmando il nostro settore si adattano fortemente ai piani ambiziosi che abbiamo per il nostro futuro". Lo ha sottolineato John Elkann parlando di Benedetto Vigna nuovo ceo della casa di Maranello dal primo settembre.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche