F1, GP Ungheria: la gara vista dall'Hungaroring, Vettel squalificato, podio sub iudice

gp ungheria
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

©Motorsport.com

Dopo una folle domenica, resta congelato l'ordine d'arrivo del GP di Ungheria: dopo la squalifica di Vettel, secondo al traguardo, podio sub iudice per l'intenzione di fare appello presentata dall'Aston Martin. Hamilton ribalta così la situazione e si porta in testa al Mondiale con sei punti di vantaggio su Verstappen. La F1 torna tra quattro settimane a Spa

GP UNGHERIA, ECCO COSA E' ACCADUTO

Dopo una folle domenica rimane congelato il risultato del Gran Premio di Ungheria considerata la decisione di Aston Martin di presentare intenzione di fare appello contro la decisione della Federazione di squalificare Sebastian Vettel per mancanza di carburante sufficiente alle verifiche tecniche post gara. Ocon, Vettel e Hamilton - con Sainz quarto - rimane per ora l’ordine di classifica in attesa degli sviluppi del caso. 

il caso

Vettel squalificato, podio sub iudice dopo ricorso

A festeggiare dopo una pazza domenica rimane comunque Lewis Hamilton che nelle ultime due gare ha ribaltato una netta situazione a favore di Verstappen e ora si ritrova di nuovo leader in classifica con 6 punti di vantaggio. Dieci i punti tra Mercedes e Red Bull. Ad averne la peggio del super incidente in partenza son stati Leclerc, Norris e Perez ritirati e Verstappen che con macchina molto danneggiata è arrivato miracolosamente in zona punti. Bottas e Stroll sono stati punti con 5 posizioni di penalità che dovranno scontare in griglia il prossimo GP quando la Formula Uno riprenderà in Belgio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche