McLaren, Ricciardo vince a Monza: "La vittoria più bella della carriera"

il vincitore
©Motorsport.com

Daniel Ricciardo ritrova il successo dopo oltre tre anni, regalando a McLaren una vittoria che mancava da nove anni: "Sensazione incredibile, fin dal venerdì avevo capito che avremmo fatto bene. E' forse la vittoria più bella perchè arriva in un momento difficile della carriera" 

GP MONZA, GLI HIGHLIGHTS

Daniel Ricciardo ritrova la vittoria dopo tre anni e tre mesi nel Tempio della velocità, a Monza, regalando alla McLaren un successo che mancava a Woking da ben 9 anni. Per l'australiano è l'ottava vittoria della carriera, forse la più importante come ammesso al nostro microfono. 

"E' più della vittoria di Monaco"

"E' una sensazione incredibile - ha detto a Sky Sport -. Ho sentito qualcosa nel mio cuore per tutto il weekend, fin dal venerdì avevo buone sensazioni. Sapevo che era una bella opportunità per fare bene e volevo vincere. Mi è mancata tanto la vittoria, era da oltre tre anni. E' più della vittoria di Monaco, perchè arriva in un momento difficile della carriera e l'ho fatto a Monza. E' incredibile. Stasera pizza, vino per festeggiare".

"Ho fatto finta tutto l'anno di andare piano..."

"Era ora, diciamo così. La partenza è stato il momento cruciale. Ha funzionato tutto molto bene già da ieri per me, onestamente anche con questa partenza non avevo la garanzia di stare davanti per tutta la gara. Però ho tenuto giù il piede sin dal primo stint, magari non esagerando, ma il giusto per tenere dietro Max. Non penso che nessuno dei due potesse aspettarsi questa doppietta, ma dentro di me sin da venerdì mi aspettavo qualcosa di buono. In realtà ho fatto finta per tutto l’anno di andare piano per poi sorprendervi qua. Alla fine i terzi e i quarti posti non mi interessano, volevo solo vincere. Onestamente dopo la pausa estiva mi sono ritrovato. Da dopo agosto ho cominciato a ritrovarmi. Ma questa doppietta è davvero folle, già il semplice podio sarebbe stato un risultato enorme per la McLaren. Questo è per il team, per tutti noi, per una volta mi mancano le parole. Pensavo che una Ferrari sarebbe salita sul podio, ma almeno c’è un nome italiano ed è abbastanza bello“.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche