F1, Verstappen-Hamilton arrivano con gli stessi punti al GP Abu Dhabi: gli scenari

gli scenari
©Motorsport.com

Era un'ipotesi difficile, ma si è realizzata. Max Verstappen e Lewis Hamilton arriveranno in perfetta parità all'ultimo GP della stagione ad Abu Dhabi. C'è un solo precedente nella storia della F1 e risale a quasi 50 anni fa. Il GP di Abu Dhabi in diretta su Sky Sport F1 domenica alle 14

GP ARABIA SAUDITA, HIGHLIGHTS DELLA GARA

Max Verstappen e Lewis Hamilton, 369,5 a 369,5. Era un'ipotesi difficile, ma dopo 21 gare i due contendenti sono in perfetta parità: sarà un vero e proprio scontro diretto in stile tennistico quello che tra una settimana decreterà ad Abu Dhabi il vincitore di questo Mondiale.

Parità in classifica ad Abu Dhabi: ecco gli scenari

Per vedere Verstappen e Hamilton in parità dopo il Gran Premio dell'Arabia Saudita, Lewis ha dovuto vincere strappando anche il giro veloce, con Max secondo. I due arrivano al weekend di Yas Marina a pari punti, con l'olandese della Red Bull in "vantaggio virtuale" per il maggior numero di vittorie (9 a 8). 

Se nessuno finirà a punti, titolo a Verstappen

Per vincere il titolo a Yas Marina, è ovvio che uno dei due dovrà arrivare davanti all'altro nella top 10 (i punti vengono assegnati fino alla decima posizione in gara). Se ciò non dovesse accadere, o l'affidabilità delle super vetture dovesse abbandonare i due protagonisti, che chiuderebbero quindi a pari punti, i 9 GP vinti da Verstappen contro gli 8 di Hamilton, consegneranno il titolo all'olandese.

È accaduto solo a "Watkins Glen"

L'unico precedete ci riporta al Mondiale del 1974, con gli sfidanti Emerson Fittipaldi e Clay Ragazzoni a pari punti alla vigilia del gran finale negli Usa, sul circuito di "Watkins Glen" (stato di New York). Il campionato fu poi vinto dal brasiliano Fittipaldi su McLaren M23.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche