Leclerc prima del GP di Abu Dhabi: "Stagione positiva, fiducia per il 2022 della Ferrari"

ferrari

Charles Leclerc traccia un bilancio della sua stagione, con un occhio al 2022: "E' stato un anno positivo, in cui sono cresciuto nella gestione delle gomme e della gara. Se guardo dove eravamo un anno fa dico che la differenza è grande. Stiamo lavorando nella giusta direzione, ho fiducia che il prossimo anno torneremo a lottare là davanti". Tutto il  weekend live su Sky Sport F1 (canale 207)

GP ABU DHABI, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE

Ultimo GP della stagione per la Formula 1 e tempo di bilanci per tutti, anche per Charles Leclerc, che ha però ancora due obiettivi da centrare ad Abu Dhabi: il 5° posto nel Mondiale piloti, il 'primo degli altri' dopo Red Bull e Mercedes e il 3° nel Costruttori, dove la Ferrari difende un cospicuo bottino nei confronti della McLaren. 

"Cresciuto tanto in gestione gomme e gestione gara"

"E' stata una stagione positiva, sono cresciuto tanto in due aspetti dove faticavo, ovvero nella gestione delle gomme e nella gestione della gara. Ero già migliorato, ma ho fatto un ulteriore step in avanti. Ho pagato un po' il prezzo in qualifica, ma ha poi fatto vedere i suoi frutti in gara. Devo trovare un bilanciamento tra le due cose, ma in generale su questo aspetto sono contento. Se guardiamo dove eravamo a inizio 2020 e dove siamo adesso c'è una grande differenza. I tifosi vorrebbero giustamente risultati ancora migliori, ma guardando la stagione, gara dopo gara, vedo che c'è un lavoro impressionante dietro le quinte. Stiamo lavorando nella giusta direzione. Ho fiducia per l'anno prossimo e spero che saremo di nuovo a dare battaglia per le prime posizioni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche