Sainz dopo le qualifiche del GP Abu Dhabi: "Contento, voglio una gara all'attacco"

ferrari

Autore di una buona qualifica con il 5° posto a Yas Marina, Carlos Sainz guarda già alla gara di domenica: "Voglio fare una gara all'attacco. Sarà difficile stare calmi, visto che è l'ultimo appuntamento della stagione. Quinto nel Mondiale? Non mi interessa, specialmente perchè dovrebbe succedere qualcosa a Leclerc". Il GP di Abu Dhabi su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno

GP ABU DHABI, LA DIRETTA DELLA GARA

Qualifica positiva per Carlos Sainz, che chiude al 5° posto ad Abu Dhabi, precedendo sia la Mercedes di Bottas che il compagno Leclerc.

"Sapevo di poter stare con Leclerc in qualifica"

il compagno

Leclerc: "Abbiamo il passo per recuperare"

"Sono contento perchè dopo il botto di Jeddah ero deluso, oggi mi sono controllato meglio e ho fatto un bel giro in Q3. Non è stato perfettissimo, ma abbastanza pulito. Mi sono visto sempre capace in qualifica fin dalla McLaren, stavo con Norris che è molto bravo. Sapevo di poterlo fare anche con Leclerc, nelle ultime 6-7 gare sono andato forte e ho sfruttato tutto il potenziale della macchina. Qui siamo stati più vicini ai top team di quanto mi aspettassi, è mancata un po' la gestione della gomma. Nel Q3 è andata meglio e infatti ho fatto il giro limite. Ho avuto la calma di reagire e fare un bel giro, dopo un venerdì difficile è andata bene".

"Finire 5° nel Mondiale? Non voglio succeda niente a Leclerc"

"La Soft ha meno vita, si degrada prima ma come passo è più veloce della Media. Anche per questo Max ha tenuto la Rossa, sarà interessante vedere se non è stata solo una cosa singola del venerdì. Difficile stare calmi, tutti partiranno all'attacco. Voglio fare una bella gara d'attacco. La classifica la guardo, ma per finire 5° dovrebbe succedere qualcosa a Leclerc ma non voglio perchè dobbiamo chiude terzi nel Costruttori. E' indifferente essere 5° o 7°, voglio chiudere con una bella gara per andare tranquillo in vacanza".