F1, Sainz: "Ferrari? Datemi un razzo e batto Verstappen e Hamilton"

Ferrari

Il pilota spagnolo della Ferrari sicuro: "Verstappen e Hamilton non sono imbattibili. Datemi una vettura che vada veloce come un razzo, al resto penserò io". Sul leader del team: "Non c'è, siamo partiti alla pari. L'importante è che raccogliamo tanti punti"

BINOTTO: "FERRARI, L'OBIETTIVO DEL 2022 E' VINCERE"

Piccola, piccolissima richiesta di Carlos Sainz in vista del prossimo anno: "Vorrei una Ferrari veloce come un razzo, al resto penso io", ha dichiarato il pilota spagnolo in occasione del kart natalizio organizzato da Estrella Galicia. Sui traguardi GIà conquistati: "Mi sento realizzato, ho raggiunto gli obiettivi che mi ero fissato a inizio anno. Mi adatto bene a tutto, ho anche provato la vettura del 2022, sarà molto diversa da guidare". Il leader del team? Risposta semplice: "Non c'è, siamo partiti alla pari. Alla Ferrari non interessa chi sta davanti, quello che conta è che sia io sia Leclerc raccogliamo tanti punti". Riguardo la sfida interna, successivamente Sainz nella trasmissione El Horminguero ha anche ammesso di essersi preso una soddisfazione nel Mondiale concluso il 12 dicembre ad Abu Dhabi: "Non so se il mio status alla Ferrari cambierà, ma in F1 è importante battere l'unico che guida la stessa macchina, il solo che può essere paragonato a te tra tutti i piloti in griglia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche