12 novembre 2017

Formula 1, le pagelle del GP del Brasile: Vettel 10! Hamilton incanta con la super rimonta

print-icon
vet

Sebastian Vettel, GP Brasile 2017 (Sutton)

Ad Interlagos la gara di Vettel è da 10 e non puo' che aumentare il rammarico per la tripla trasferta asiatica. Raikkonen, al settimo podio stagionale, si merita un 8 pieno. Rimonta capolavoro di Hamilton in gara, dopo il 4 in qualifica, la media è comunque del 7

RIVIVI LA CRONACA DEL GP - I TEMPI

Vettel 10 - Fa tutto perfetto fin dalla partenza poi gestisce la corsa con Bottas che di fatto non lo impensierisce mai. Maledetta tripla trasferta asiatica!

Bottas 7 - Guida una macchina supersonica, ha fatto una grande pole, ma mai con il ritmo del compagno di squadra in gara. Bene bene, ma non benissimo. 

Raikkonen 8 - Secondo podio consecutivo, settimo della stagione, un bottino che eguaglia quasi il suo ultimo anno in Lotus e torna su numeri soddisfacenti. Ha nel mirino la possibilità di superare Ricciardo nel mondiale e tornare a essere quarto dei due top team. Obiettivo minimo della stagione. 

Hamilton 7 - “Voglio vincere per dimostrare ancor di più perché ho vinto questo mondiale”, queste le parole alla vigilia, beh non ha vinto, ma ha fatto una rimonta capolavoro che comunque conferma perché ha vinto il quarto titolo. Il voto deriva dalla media con l’errore da rookie in qualifica 4 

Verstappen 6 - Spiegare come ha vinto con 20” su Mercedes e 50” su Ferrari in Messico e invece come mai in Brasile, su una pista sulla carta più adatta alla sua Red Bull, è invece tornato sul pianeto terra, è impossibile. Probabilmente è arrivato un alert alla squadra.. Non esagerate con soluzioni al limite del regolamento!

Ricciardo 7 - Merita un voto in più di Verstappen perché non solo partiva con 10 posizioni sulla griglia per ennesimo cambio PU, ma si è ritrovato a fondo gruppo dopo un contatto al via. Fortunato nell’episodio, bravo a rimontare fino alla sesta posizione. 

Massa 10 - Non il miglior risultato stagionale con la Williams, ma di gran lunga la sua più bella gara 2017, guardate solo dove è finito Stroll. La voleva fortemente così e l’ha ottenuta, blindando per il team che lo ha “scaricato” la quinta posizione nel mondiale. 

Alonso 8 - Un leone a provarci, che bello pensare, per lo show e le emozioni, che con il motore Renault potrà essere, costantemente, quantomeno in queste posizioni, magari anche più avanti. Acquolina in bocca per il 2018! 

Perez 7 - Bella gara probabilmente a blindare la leadership di squadra, adesso con 11 punti su Ocon, coinvolto nel primo giro in un incidente con Grosjean. È sempre costante, ma questa volta, quasi inaspettatamente, Massa e Alonso hanno fatto meglio di lui.  

Hulkenberg 7 - Un punticino per la sua squadra nel tentativo di sorpasso nei costruttori su Toro Rosso, ma Renault comunque deludente 

Sainz 6 - Finisce fuori da punti, ma non lontano da Hulkenberg che la macchina la conosce meglio. Non benissimo le dichiarazioni del team che ha sottolineato come Leclerc e Ocon fossero le prime scelte, ma essendo già bloccati da Ferrari e Mercedes hanno puntato sullo spagnolo.. Uhm

Gasly 7 - Una bella gara che ci fa pensare a quanto vorremmo vedere in pista anche Giovinazzi che con Gasly si è giocato il campionato GP2 un anno fa. Belle azioni. Non sono arrivati punti, ma una buona dimostrazione di guida.

Ericsonn 6 - Alla fine batte Wehrlein. La Sauber ha fatto vedere dei miglioramenti, non sufficienti per essere da punti, ma buoni segnali per la prossima stagione. 

Wehrlein 5 - Fa vedere a tratti delle cose stupende, certo che se poi finisce dietro a Ericcson è difficile capirne il vero valore 

Grosjean 5 - Non ci siamo a livello di macchina e di conseguenza di guida troppo aggressiva per metterci una pezza. Rovina la gara di Ocon e infila la terza gara senza punti. Certo che per uno abituato a fare podi in F1 non deve essere facile, adesso, capire che quei tempi probabilmente non torneranno più. 

Stroll 5 - Oggi Massa era di un altro pianeta, c’è da lavorare e non poco per non far rimpiangere al team l’addio al brasiliano.

Hartley 6 - Si sta ambientando alla F1, fa vedere a tratti lampi interessanti, poi costretto al ritiro.. Fa sorridere che il campione del mondo delle gare di durata e della 24H di Le Mans riesca a fare così pochi chilometri con una macchina della massima categoria del motorsport, sarà riposato almeno... 

Ocon 5 - Non un week end da urlo, guardando anche la qualifica, finito ancora peggio con il primo ritiro in carriera. Suo comunque con 27, il record di numero di gran premi disputati senza ritirarsi... striscia interrotta, peccato. 

Vandoorne 5 - Demolito da Alonso in questo week end e sorpassato nel mondiale nella sfida di squadra. Ma resta comunque, la sua, un’ottima stagione.  

Magnussen 5 - Dopo due ottime gare nelle ultime tre fa un disastro, ma anche per lui vale il discorso fatto per Grosjean, Haas che fa?

I PIU' VISTI DI OGGI