Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, le parole di Gallinari dopo la gara di Londra

NBA

Le parole di Danilo Gallinari al termine del match vinto 140-112 dai suoi Nuggets contro i Pacers nel Global Game di Londra. L'obiettivo della squadra del Colorado restano i playoff, a maggior ragione dopo aver ritrovato anche il successo

È un Danilo Gallinari soddisfatto quello che si presenta ai microfoni alla fine del match londinese che ha visto i suoi Nuggets vincere contro i Pacers realizzando ben 140 punti e trovando facili nell'andare a bersaglio. Una serata iniziata con le marce altissime dall’azzurro, che dopo aver messo a segno tre triple nei primi minuti di gioco sembra avviato a dominare il match anche sotto l’aspetto realizzativo. Alla fine non ce n’è stato bisogno, contro una squadra arrendevole come Indiana che ha visto il proprio svantaggio dilatarsi anche oltre i 30 punti, senza riuscire mai a insidiare la squadra del Colorado per tutto il secondo tempo. Diciotto alla fine i punti messi a referto da Gallinari, in una serata da 7/11 al tiro e soprattutto da +27 di plus/minus. 

Le dichiarazioni – “Il nostro obiettivo sono i playoff, dobbiamo ragionare partita dopo partita. È nella nostra testa come traguardo e penso che possiamo farcela a raggiungerlo”. Le idee chiare non sono mai mancate al numero 8, che già a inizio stagione aveva fissato l’asticella all’altezza dell’ottavo posto della Western Conference, un traguardo distante meno di due partite in una lotta che vede coinvolti anche Portland (attualmente ottava), Sacramento e New Orleans. Un calderone da cui la fame di vittorie può farti uscire vincitore: “Siamo arrivati al match contro i Pacers in due momenti opposti: loro avevano cinque vittorie alle spalle, noi invece cinque sconfitte. Eravamo noi ad avere bisogno di vincere”. La mentalità giusta da qui fino a metà aprile dovrà essere questa, anche quando si ritornerà a giocare in palcoscenici più “usuali” come il Pepsi Center di Denver: “L’atmosfera di Londra è stata fantastica. Per me era una gara speciale, anche se non ero in Italia, ma già soltanto tornare in Europa e giocare davanti a un pubblico grandioso come questo è stato fantastico”. Soddisfatto Gallinari, soddisfatto anche il pubblico britannico dello spettacolo. “La stagione NBA è una lunga maratona – chiosa l’azzurro -, non devi esaltarti troppo quando vinci o abbatterti quando perdi”. Buon corsa Danilo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport