Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Tranquillo e il parallelo Westbrook-Robertson

NBA

Flavio Tranquillo ci spiega perché le stagioni chiuse in tripla doppia di media di Russell Westbrook e Oscar Robertson siano uguali soltanto in apparenza: quanto fatto dalla point guard di OKC in realtà è qualcosa che va ben oltre l’immaginabile

Per ottanta partite Russell Westbrook ha inseguito il primato di 41 triple doppie detenuto da Oscar Robertson, riuscendo a superarlo grazie alla 42^ gemma arrivata nella sfida contro Denver e portando a casa nel frattempo anche un altro storico traguardo: la regular season chiusa con la tripla doppia di media, impresa riuscita soltanto al giocatore dei Cincinnati Royals ben 55 anni fa. Le similitudine però, sembrano finire qui, almeno stando a quello che ci ha raccontato Flavio Tranquillo nell’ultima puntata di Basket Room: i numeri di Westbrook e Robertson infatti sono uguali soltanto all’apparenza. A ben guardare, tenendo conto di semplici aggiustamenti rispetto al numero di minuti giocati e soprattutto ai possessi, i 31 punti di “Big O” diventerebbero poco più di 18, mentre quelli del numero 0 dei Thunder 52. Sì, 52 punti di media; il modo migliore per rendere l’idea di quanto incredibile sia stata la sua impresa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche