Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
08 giugno 2017

NBA Finals, gara-3: le azioni più belle, i numeri più importanti

print-icon

VIDEO. Possono bastare 111 secondi per racchiudere in una clip tutte le incredibili emozioni di gara-3? Accanto alle giocate più spettacolari e ai canestri decisivi, ecco in pillole anche i numeri più significativi e i temi della partita che potrebbe aver deciso la serie

Pillole di gara-3. Se ieri notte siete rimasti svegli e volete un rapido riassunto di quelle magiche tre ore o se invece non siete riusciti ancora a guardare la partita e volete un rapido e spettacolare riassunto, questo è quello che fa per voi. Momento per momento, tema per tema, canestro dopo canestro, tutto il meglio della prima partita disputata alla Quicken Loans Arena. 

Kevin Durant decisivo nel finale, gli Warriors piazzano il parziale di 11-0 per chiudere la gara e vincono gara-3.

Le 9 triple mandate a segno da Golden State nel primo quarto sono un nuovo record NBA.

La partenza lanciata di LeBron James e Klay Thompson, entrambi già a 16 punti dopo i primi dodici minuti.

Nel secondo quarto è il momento del gioco delle coppie: 11 a testa per Irving e James, 8 sia per Curry che per Durant.

Kyrie Irving si prende il palcoscenico in solitaria nel terzo quarto, segnato dai suoi 16 punti. 

La tripla di J.R. Smith mette i Cavs sopra di sei punti a tre minuti dalla fine.

Gli Warriors, come detto, replicano chiudendo la gara con un parziale di 11-0, e the dagger — la pugnalata finale — porta la firma di Kevin Durant. 

Gara-3 è sola la seconda volta che una partita di finale NBA vede quattro giocatori (Kevin Durant, Klay Thompson, LeBron James e Kyrie Irving) segnare almeno 30 punti.

In un’unica gara — grazie ai suoi 39 punti finali — LeBron James ha superato in un colpo solo Elgin Baylor, Bill Russell e Sam Jones per portarsi al quarto posto nella lista dei migliori marcatori della storia delle finali NBA.

Si chiude con la Top 3 della serata: una penetrazione al ferro di Kyrie Irving, una schiacciata di LeBron James e la tripla della vittoria di Kevin Durant. 

That’s all, folks: gara-4 è venerdì notte. Pronti per nuove emozioni. 

Video

Tutti i siti Sky