Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, il canestro lampo di Tim Hardaway Jr.: un passaggio, tre secondi, 28 metri di campo

NBA

La guardia dei Knicks realizza un canestro acrobatico sulla sirena del primo tempo, e poi regala al pubblico del Madison Square Garden la sua personalissima esultanza

La gara contro i Miami Heat non ha avuto molto storia fin dall’inizio, con il vantaggio dei Knicks padroni di casa in doppia cifra già alla fine del primo quarto (33-22) e vicino ai venti punti all’intervallo. Un intervallo a cui New York arriva sopra di 19 grazie a un canestro incredibile del loro acquisto estivo più pregiato, Tim Hardaway Jr.. Su una conclusione sbagliata degli Heat, infatti, Enes Kanter cattura il rimbalzo e apre a Jarrett Jack con meno di tre secondi sul cronometro: il lancio a tutto campo della point guard di New York è indirizzato proprio a Tim Hardaway Jr. che realizza immediatamente di non avere abbastanza tempo per ricevere il passaggio e caricare il tiro della disperazione in due movimenti distinti. L’ex Atlanta Hawks, allora, sceglie di saltare incontro alla palla e tirare direttamente dal passaggio, sospeso in aria, a sei metri di distanza dal ferro. Il risultato fa esplodere il Madison Square Garden, e la guardia blu-arancio regala ai tifosi delle prime file l’esultanza resa celebre da un altro newyorchese, Mark Jackson: si chiama “shimmy” e consiste in una scrollatina di spalle, che nella versione di Hardaway Jr. è stata immediatamente ribattezzata “Timmy Shimmy”. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.