Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, sorrisi Cavs: Wade fa felice un suo tifoso, Osman assist pazzo per Love

NBA
Dwyane Wade posa con il suo tifoso (foto da @BenjaminAdam18)
wade_tifoso

La stella dei Cavs ha fatto un grande regalo di Natale posticipato a un suo tifoso, posando con lui e dandogli un paio di scarpe firmato. In campo, Cedi Osman ha fatto impazzire Kevin Love e LeBron James con un assist molto particolare, e lo stesso centro di Cleveland è stato vittima di un esilarante scherzo di J.R. Smith

Capita spesso che i tifosi si presentino nelle arene NBA tenendo in mano dei cartelli con messaggi per i propri beniamini; qualche volta succede anche che i protagonisti in campo li notino e li salutino, o nei casi più fortunati regalino loro qualcosa (come successo a due ragazzi italiani qualche tempo fa). Quello che però è successo a Benjamin Adam è però qualcosa di straordinario: presentatosi all’Amway Center di Orlando con un cartello che ringraziava chi lo aveva fatto arrivare lì come regalo di Natale e che sarebbe stato ancora meglio se fosse riuscito a ricevere anche le scarpe di Dwyane Wade. In questo modo è riuscito ad attirare l’attenzione del suo idolo, di cui vestiva una maglietta, e la reazione del tre volte campione NBA è stata però inaspettata: il numero 9 dei Cavs lo ha fatto scendere fino a metà campo, ha firmato il cartello, ha scattato delle foto con lui, gli ha regalato le sue scarpe e lo ha stretto in un lungo abbraccio quando quest’ultimo, sopraffatto dall’emozione, è scoppiato in lacrime. “Wade è il mio giocatore preferito da quanto ho cinque anni, lo seguivo sin dai tempi di Miami e poi ultimamente a Chicago e Cleveland. Quando mi ha chiamato giù dal mio posto ho iniziato a piangere: è stato incredibile, ha fatto un gesto bellissimo e ancora non riesco a credere che sia successo” ha scritto su Twitter, provando la sua identità con una foto delle scarpe firmate dal suo idolo.

L'assist poco ortodosso di Osman fa impazzire Love e James

Da bordocampo al campo vero e proprio il passo è breve, anche se per Cedi Osman le occasioni di scendere sul parquet non sono poi moltissime. Con la sua energia e le sue gambe veloci sta però cercando di convincere Tyronn Lue a dargli qualche minuto, anche perché in qualche modo è diventato una mascotte per i compagni – di cui è decisamente più giovane e inesperto. Stanotte si è guadagnato il suo personalissimo highlight realizzando un assist molto particolare: dopo un canestro subito, ha notato Kevin Love solo dall’altro lato del campo e lo ha servito con un passaggio stile “lancio del disco” tanto brutto esteticamente quanto preciso. Quando Love ha controllato l’assist depositando il gioco da tre punti, si è immediatamente girato verso il compagno turco indicandolo e imitando il suo gesto tecnico poco ortodosso. Lo stesso ha fatto anche un sorridente LeBron James, che si è congratulato con Osman con un cinque alto di grande approvazione: entrare nelle grazie del Re è il primo viatico per guadagnarsi minuti in campo.

Risate in panchina: lo scherzone di J.R. Smith a Kevin Love

Love è stato poi protagonista di un episodio divertente, testimoniato dal giornalista Jason Lloyd di The Athletic: con la partita ormai in ghiaccio nell’ultimo quarto il centro dei Cavs era distratto in panchina, mentre vagava con lo sguardo perso sugli spalti dell’Amway Center. A quel punto ha sentito chiamare il suo nome a gran voce per rientrare in campo e, per mascherare il fatto che era con la testa tra le nuvole, si è alzato si scatto dalla panchina correndo verso il cubo dei cambi a metà campo. Al che coach Tyronn Lue, interdeto, lo ha guardato chiedendogli cosa diavolo stesse facendo e Love, dopo un momento di confusione, ha capito di essere stato preso in giro ed è lentamente tornato al suo posto in panchina tra le risate sguagliate dei compagni. Nel post-gara nessuno se ne è voluto prendere la colpa (o il merito), ma stando a quanto detto da Love il colpevole dovrebbe essere il buon vecchio J.R. Smith. La regular season è lunga, bisogna pure trovare un modo per farla passare…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche