Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Gallinari: "Ottima l'intesa con Harris, Bradley è il miglior difensore NBA tra le guardie"

NBA

I nuovi Clippers sembrano già funzionare e l'azzurro appare esaltato dall'innesto dei due ex giocatori dei Detroit Pistons: "Il nostro stile di gioco è già cambiate e deve cambiare. Io mi sento bene, ora dobbiamo chiudere forte prima della pausa per l'All-Star Weekend"

“Un’ottima vittoria”. Lo definisce così Danilo Gallinari il successo sui Chicago Bulls 103-93, nell’esordio in maglia Clippers dei tre giocatori arrivati a Los Angeles per Blake Griffin (anche se Marjanovi non ha messo piede in campo). “Abbiamo dimostrato già un’ottima chimica, sia in attacco che in difesa — dice il “Gallo” — e se è vero che abbiamo avuto un po’ di alti e bassi nel corso della partita, sicuramente continuando a giocare assieme possiamo migliorare”. L’azzurro chiude come miglior marcatore di serata (24 punti) ma aggiunge anche 9 rimbalzi, tira bene dall’arco (3/5) ma domina in lungo e in largo anche in avvicinamento a canestro soprattutto quando accoppiato con Paul Zipser (“con cui è volata una gomitata totalmente gratuita, ma sono cose che capitano…”, chiosa il n°8 dei Clippers). “Sono soddisfatto della mia prestazione individuale ma come dico spesso conta il risultato di squadra, per cui sono ancora più contento di aver vinto”. L’attenzione di tutti era sui nuovi arrivati e Danilo regala giudizi importanti: “Con Harris il nostro stile di gioco à già cambiato e deve continuare a farlo: io e lui giochiamo in posizioni molto simili, ma con noi in campo il ritmo può e deve salire di colpi, è quello che ci chiede coach Rivers. Tobias ha fatto un ottimo lavoro già oggi all’esordio, e lo stessa vale per Avery [Bradley]: lui a mio avviso è il miglior difensore di tutta la lega tra le guardie, per cui il suo innesto è fondamentale”. Alla seconda gara dal rientro dall’infortunio, positivo anche il riscontro fisico: “Il mio minutaggio è in aumento, mi sento bene, le gambe stanno tornando — conferma Gallinari — ora è importante finire bene prima della pausa per l’All-Star Weekend e poi cercare di mantenere i nostri record vincenti tanto in casa [oggi i Clippers sono 15-12 allo Staples Center, ndr] ma soprattutto in trasferta [dove invece al momento sono 11-13, ndr]”.

[intervista di Zeno Pisani | video di Sheyla Ornelas]

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche