Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, tragedia a casa Korver: morto Kirk, il fratello 27enne di Kyle

NBA
kover

Kyle Korver non ci sarà nella sfida casalinga di Cleveland contro Toronto, tornato a casa per salutare per l’ultima volta suo fratello Kirk, scomparso a soli 27 anni

Tutto il mondo NBA si è stretto nelle ultime ore attorno a Kyle Korver che ha lasciato i Cavaliers per abbracciare per l’ultima volta suo fratello Kirk, morto a soli 27 anni per cause che la famiglia ha preferito tenere riservate. Il tiratore di Cleveland era già stato lontano dal parquet per “motivi familiari” nella partita vinta contro Chicago sabato scorso, senza specificare in maniera dettagliata il motivo. Si faceva riferimento a una “criticità medica familiare”, che tuttavia non avevano preoccupato visto che il numero 26 era ritornato sul parquet contro Milwaukee, chiudendo la partita con 12 punti a referto. Nessuno però aveva fatto riferimento alle condizioni cliniche del fratello minore, anche lui giocatore di basket ai tempi del college. Nei suoi anni trascorsi all’università del Missouri, Kirk ha realizzato 597 punti e raccolto 267 rimbalzi in quattro anni; spesso sotto i riflettori non tanto e non solo perché fratello del più quotato e affermato Kyle. Ammalatosi soltanto una settimana fa, negli ultimi giorni le condizioni di Kirk si erano fatte drammaticamente complicate; tanto da richiedere un trapianto che purtroppo non è arrivato in tempo. La notizia è stata resa nota dalla franchigia dell’Ohio, che in un comunicato ufficiale ha espresso tutto il cordoglio della squadra e della dirigenza: “Siamo profondamente dispiaciuti di dover annunciare che Kirk, il fratello di Kyle Korver oggi ci ha salutato. Per questo è esentato dagli impegni con la squadra per restare al fianco della sua famiglia. Le nostre condoglianze e la più profonda vicinanza vanno non solo a lui, ma a tutti i suoi parenti che stanno affrontando un momento difficile della loro vita”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche