Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Denver batte L.A. e spera ancora, Clippers eliminati dai playoff

NBA

Per la prima volta dal 2011 la squadra allenata da Doc Rivers — che deve ancora fare a meno di Danilo Gallinari — manca la qualificazione ai playoff. Resta invece in corsa Denver, sospinta dai 31 punti di Will Barton e dalla tripla doppia di Nikola Jokic

CLICCA QUI PER TUTTI I TABELLINI - QUI PER TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

L.A. Clippers-Denver Nuggets 115-134

L’impresa ormai era diventata disperata e i primi a non credere di poter centrare ancora la qualificazione ai playoff forse erano i Clippers stessi: lo testimonia il modo in cui gli uomini di Doc Rivers scendono in campo, concedendo un comodo 15/21 al tiro ai Nuggets, per 33 punti. Denver finisce per segnare lo stesso numero di punti anche nel secondo e quarto periodo, due in più nel terzo, tirando con oltre il 62% dal campo e ottenendo una tanto facile quanto importante vittoria per sperare ancora a propria volta in quell’ottavo e ultimo posto per i playoff da strappare a Minnesota (stesso record, ma scontro diretto sfavorevole). Per la squadra allenata da Michael Malone, gli eroi di serata rispondono ai nomi di Will Barton, autore di 31 punti, e del solito Nikola Jokic, che mette la firma a una tripla doppia quanto mai importante con 23 punti, 11 rimbalzi e altrettanti assist.  Ottima anche la prestazione di Jamal Murray, i cui 19 punti sono frutto di un superlativo 8/10 dal campo, con altri quattro giocatori dei Nuggets capaci di raggiungere comunque la doppia cifra. Sulla scia di cinque vittorie consecutive ora Denver deve affrontare Portland nell’ultima gara interna della stagione prima di andare nel Minnesota per lo scontro diretto contro i Timberwolves. Opposto invece il discorso per i Clippers, che perdono per la quarta volta nelle ultime cinque gare e devono dire addio alla postseason per la prima volta dal 2011. Troppi gli infortuni che hanno decimato per tutta la stagione il roster di coach Doc Rivers, tra cui quello di Danilo Gallinari, ancora assente: contro Denver è ancora una volta Lou Williams il migliore dei suoi con 24 punti (ma solo 6/15 al tiro) uscendo dalla panchina, mentre tra i titolari DeAndre Jordan chiude con 16 punti e 17 rimbalzi mentre 18 punti li aggiunge anche Tyrone Wallace e 16 Tobias Harris.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche