Please select your default edition
Your default site has been set

NBA Saturdays, tanti campioni in campo in prima serata nella sfida tra Sixers e Thunder

NBA

La gara in prima serata su Sky Sport NBA propone il primo confronto stagionale tra due delle squadre più interessanti della Lega: Philadelphia arriva dal trionfo contro Indiana, mentre OKC deve riscattare il pessimo momento di forma; reduce da cinque sconfitte nelle ultime sei. Ora in diretta su Sky Sport NBA la sfida tra Philadelphia e Oklahoma City

LO SPECIALE NBA SUNDAYS

Tre vittorie in fila erano il toccasana che serviva in Pennsylvania, con i Sixers reduci da due successi carichi di significato e larghi nel punteggio: il primo è arrivato contro Minnesota, nel primo incrocio contro i T’wolves da quando la trade più importante della regular season ha portato Jimmy Butler a Philadelphia. Una gara da 83 punti in un tempo, un’ondata di triple – ben 21, il nuovo record di franchigia – che hanno travolto un avversario meno pronto e chiaramente più debole. Nell’ultima gara invece Joel Embiid e compagni hanno spazzato via dal parquet i Pacers, la “sorpresa” a Est e la migliore delle squadre di cui non si parla mai. Un gruppo solido, martoriato in un match chiuso in crescendo in cui Indiana non ha saputo opporre resistenza alle giocate dei tanti talenti presenti in casa Sixers. Embiid sta giocando la miglior pallacanestro della sua carriera, nonostante i problemi (e le lamentele) di integrazione in attacco con Butler, che ha tolto in parte spazio al lungo camerunense, ma ha garantito un’ulteriore alternativa a Philadelphia. Il tutto è coadiuvato poi da Ben Simmons, che nelle ultime dieci viaggia a 18.8 punti, 9.4 rimbalzi e 8.6 assist di media, tirando con il 59% dal campo e mai con i piedi oltre l’arco. Una tripla doppia sostanziale, che spesso viene data per scontata, ma che ben racconta la forza di un All-Star che vuole fare un ulteriore salto di qualità. La sfida contro una squadra fisica, lunga e dura in difesa come i Thunder sarà elettrizzante perché mette a confronti alcuni dei migliori atleti della Lega. Philadelphia è pronta a non lasciarsi sfuggire l’occasione: Indiana ormai è a un passo in classifica e il 3° posto a Est resta un obiettivo da raggiungere il prima possibile.

Il tiro di Westbrook e i tanti problemi dei Thunder

Dall’altra parte ci sarà Oklahoma City, reduce da un periodo complicato a livello di successi (cinque sconfitte nelle ultime sei gare) e anche di gioco; soprattutto quando si tratta di dare ritmo a un attacco che alle volte soffre la forza accentratrice di un campione come Russell Westbrook. Il n°0 dei Thunder a livello di produzione continua a macinare punti, rimbalzi e assist come spesso gli è accaduto negli ultimi anni: 21.8 punti, 10.6 rimbalzi e 10.7 assist, tripla doppia di media che due anni fa valeva il titolo da MVP e adesso viene data per scontato. Il problema vero infatti sta nelle percentuali al tiro, visto che pesa (e tanto) il suo 41.5% dal campo e il 24% dall’arco. Nell’ultima sfida contro i Lakers ci sono voluti ben 30 tiri per arrivare a mettere assieme 26 punti: nelle ultime dieci partite ha messo a referto il 38% al tiro, davvero troppo poco per giustificare un utilizzo così massiccio dei possessi nei finali di partita. I panni del killer silenzioso all’occorrenza li sta vestendo Paul George, che sta giocando una delle migliori stagioni della sua carriera su entrambi i lati del campo: uno dei migliori difensori dell’intera Lega che al tempo stesso è il miglior realizzatore della squadra, prendendo molte meno conclusione del compagno di squadra con la n°0 sulle spalle. Un bilanciamento ancora tutto da trovare in un quintetto che non sembra poter contare su validi rincalzi a gara in corso. Dennis Schroder è il leader delle riserve dei Thunder; un lusso che Philadelphia farebbe di tutto per poter avere. La partita infatti potrebbe decidersi anche negli spezzoni in cui i titolari saranno costretti a riposare: l’appuntamento per scoprire come andrà a finire è ora su Sky Sport NBA.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.