Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Miami Heat: il terribile infortunio di Derrick Jones Jr.

NBA

Un brutto colpo al ginocchio destro per il n°5 degli Heat che esce a inizio secondo quarto tra lo sconcerto e le preghiere dei compagni: nelle prossime ore gli esami a Miami, rischia uno stop per tutto il resto della stagione

NEW YORK PERDE ANCORA, BATTUTA IN CASA DA MIAMI

Il terrore di subire un grave infortunio per ogni giocatore è sempre dietro l’angolo, pronto a palesarsi su ogni penetrazione o dopo qualche fallo più o meno grave. A raccontare bene lo scoramento che si prova in questi casi ci pensa il volto dei compagni, che si tengono alla lontana, pregano e sperano in silenzio che le cose siano meno gravi del previsto. Un episodio rivisto per l’ennesima volta al Madison Square Garden, con Derrick Jones Jr. nei panni dello sfortunato protagonista. Inizio secondo quarto, il 21enne degli Heat nel tentativo di arrivare al ferro subisce un fallo da parte di Allonzo Trier e crolla sul parquet dopo aver poggiato malissimo a terra il suo ginocchio perdendo l’equilibrio. Un infortunio molto grave, così è apparso da subito agli occhi di tutti, mentre Miami conferma che nelle prossime ore verrà valutata l’entità di un problema che potrebbe costringerlo a restare fuori per diversi mesi. “A guardare così le immagini (che noi abbiamo scelto di non mostrarvi,ndr) sembra un infortunio molto grave, ma non posso sbilanciarmi prima che Jones Jr. abbia effettuato tutti i controlli del caso nelle prossime ore a Miami”, sottolinea coach Spoelstra. “La dinamica è stata impressionante, il mio stomaco si è chiuso. Ma lui è stato il primo a scherzare e sorridere poco dopo l’accaduto. È poco più di un teenager, a tutta la vita e la carriera davanti. La speranza è che sia meno grave di quanto tutti abbiamo immaginato”. Negli ultimi due mesi Jones era diventato una pedina importante della rotazione degli Heat, utilizzato in 23 degli ultimi 24 match disputati dalla squadra della Florida e autore di oltre nove punti e cinque rimbalzi di media. Adesso però molto probabilmente bisognerà ripartire da zero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche