Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, i Clippers passano a Sacramento con 19 punti di Gallinari: sono settimi a Ovest

NBA

L'azzurro determinante nel bel successo sul parquet dei Kings: tira 5/12 dal campo, il solito 8/9 ai liberi e ci aggiunge 9 rimbalzi. Fondamentale vittoria per L.A. che supera San Antonio in classifica, complicando invece le speranze di playoff di Sacramento

MILWAUKEE FESTEGGIA CON BLEDSOE, LAKERS KO E NEI GUAI

RISULTATI DELLA NOTTE: IL CANESTRO DECISIVO DI LEONARD, LA VITTORIA DI BOSTON

ATLANTA-CHICAGO INFINITA: QUATTRO OT, TUTTI I RECORD

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DELLA NOTTE

Sacramento Kings-L.A. Clippers 109-116

Fondamentale partita per le ambizioni di playoff di entrambe le squadre, il derby californiano tra Kings e Clippers regala emozioni fino all’ultimo. Se è vero che L.A. va sopra anche di 10 nel primo quarto, all’intervallo è Sacramento a guidare la gara con 4 punti di vantaggio. Si decide tutto nell’ultimo periodo, dove il rookie arrivato da Philadelphia Landry Shamet manda a segno 8 dei suoi 20 punti: insieme a Danilo Gallinari – autore di 19 punti cui aggiunge anche 9 rimbalzi – è lui il protagonista della vittoria dei Clippers, che mandano 7 giocatori in doppia cifra (tutto il quintetto base più i soliti noti, Lou Williams autore di 17 punti e Montrezl Harrell, che chiude a 15 con 8 rimbalzi). Sacramento ha il merito di lottare fino alla fine dopo essere scivolata anche a -13 ma i 23 punti di Buddy Hield, i 12 con 12 assist di De’Aaron Fox e i 16 con 12 rimbalzi di Willie Cauley-Stein non sono sufficienti a evitare la sconfitta interna, la quarta su quattro gare giocate quest’anno contro gli uomini di Doc Rivers (i Kings non hanno mai battuto i Clippers nelle ultime 9 sfide) ma soprattutto la quarta su cinque partite disputate dopo l’All-Star break. I Clippers fanno la voce grossa a rimbalzo offensivo, catturando 16 palloni che si tramutano in altrettanti punti da seconde opportunità: il dominio a rimbalzo è notevole (58-46 il conto finale) anche se sono i Kings a segnare più punti nell’area pitturata, ben 62 contro i 44 dei losangelini, che però mandano a bersaglio 12 triple in una serata chiusa con il 39% scarso dall’arco. Con questa importante vittoria Gallinari e compagni superano i San Antonio Spurs in classifica e raggiungono momentaneamente il settimo posto a Ovest, mentre Sacramento rimane due gare e mezzo dietro gli Spurs per l’ottavo e ultimo posto con i Lakers – anche loro sconfitti in serata – a una partita di distanza alle loro spalle. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.