Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, la partita europea cambia casa: Charlotte-Milwaukee a Parigi nel 2020

NBA

La NBA ha annunciato che dal prossimo anno avrà una nuova casa in Europa: non più Londra, ma Parigi. Milwaukee Bucks e Charlotte Hornets si affronteranno alla AccorHotels Arena di Bercy il 24 gennaio 2020

NBA LONDON, LO SPECIALE

La NBA cambia casa. Dopo nove anni consecutivi alla O2 Arena di Londra, dal prossimo anno la gara europea si disputerà in Francia, più precisamente all’AccorHotels Arena di Parigi-Bercy. Ad affrontarsi ci saranno la squadra più francese della lega – gli Charlotte Hornets di Tony Parker e Nicolas Batum – e quella con il giocatore europeo più forte in circolazione – i Milwaukee Bucks del candidato MVP Giannis Antetokounmpo. Un appuntamento da segnare sul calendario già con dieci mesi di anticipo: la data è quella di venerdì 24 gennaio 2020, quando si disputerà la prima partita di sempre di regular season su suolo francese. “Gli Charlotte Hornets sono orgogliosi di avere l’opportunità di partecipare alla prima partita di regular season NBA a Parigi" ha detto il proprietario degli Hornets Michael Jordan. "Avendo giocato durante la preseason in Francia durante la mia carriera, ho visto con i miei occhi la passione che i francesi hanno per l'NBA. Non vediamo l’ora di venire a Parigi per questo storico evento"."Siamo onorati di essere stati scelti per questo evento storico” ha dichiarato in un comunicato il co-proprietario dei Bucks Wes Edens. “Da giocatore internazionale, sono grato all’NBA per continuare a far crescere il gioco del basket in giro per il globo” ha detto invece Antetokounmpo, che ha già giocato in Europa con i Bucks nel 2015 a Londra. Lui sarà di sicuro la grande attrazione della partita al pari dei due francesi Parker e Batum, anche se il contratto del primo per il prossimo non è garantito (ma con un’occasione del genere è difficile immaginare che non venga confermato). Chissà invece se ci sarà Kemba Walker, che è free agent al termine di questa stagione e il cui futuro dipenderà dai risultati della squadra: con un’altra assenza dai playoff, non è impossibile immaginare che nella prossima stagione non sarà più a Charlotte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.