NBA, Fournier e Vucevic si danno appuntamento al campetto su Twitter

NBA

La guardia e il centro All-Star degli Orlando Magic si scambiano messaggi su Twitter per trovarsi assieme a fare due tiri. Appuntamento alle 17 in una palestra alla periferia di Parigi: sarà vero?

PRIMO, SECONDO E TERZO QUINTETTO NBA PER IL DECENNNIO 2010-19

Una volta si passava da casa a chiamare il proprio miglior amico: “Scendi a fare due tiri?”. Il fascino di una sfida al campetto d’estate è qualcosa che ogni giocatore - di qualsiasi livello - ha provato. Ci si poteva mettere d’accordo anche via telefono, con una chiamata o un messaggio. Poi è arrivato whatsapp. E oggi c’è Twitter. Anche per i giocatori NBA. Evan Fournier, guardia francese degli Orlando Magic — evidentemente in patria per il break estivo — lancia sui social un appello: “Bene, chi è caldo per una partitella alla Hoops Factory oggi?”. Con sedi a Parigi, Lille, Tolosa ed Evry, la Hoops Factory è un centro di allenamento con campi in parquet al coperto che richiamano giocatori di buon livello. Tra i primi a rispondere alla guardia dei Magic… il suo centro, Nikola Vucevic, reduce dalla sua prima stagione da All-Star. “Io. A che ora?”, chiede il montenegrino. “Allora: 17-17.30 partitella a Auber. Va bene?”, il messaggio con le coordinate per l’improvvisata sfida organizzata su Twitter (Auber sta per Aubervilliers, nella periferia nord-est di Parigi, dove si trova il centro di Hoops Factory della capitale francese). “Perfetto, va benissimo, ci sarò”, la pronta risposta postata sul social da Vucevic. Resta da capire se è tutta una presa in giro (e magari Vucevic non è neppure a Parigi, e si sta solo divertendo alle spalle del suo compagno) o se invece, in una giornata di metà agosto, in una qualsiasi palestra parigina, si possono ammirare due giocatori NBA uno contro l’altro. Se qualcuno per caso è di passaggio nella Villa Lumière

I più letti