Please select your default edition
Your default site has been set for 7 days

NBA, Antetokounmpo, futuro a Golden State? I Bucks lo blindano: "Con noi per sempre"

NBA

Il proprietario di Milwaukee Wes Edens risponde immediatamente alle voci che avevano avvicinato "The Greek Freak" agli Warriors nell'estate 2021. E il greco conferma: "Perché non fare come i vari Curry, Nowitzki, Bryant e Duncan?"

SKY SPORT AD ATENE CON GIANNIS ANTETOKOUNMPO

L’estate 2021 – quando Giannis Antetokounmpo sarà free agent – è ancora lontana ma evidentemente non è mai troppo presto per cercare di scoraggiare eventuali pretendenti al talento del greco. La deve aver pensata così anche Wes Edens, uno dei due proprietari di maggioranza dei Bucks che ha reagito alle voci di un possibile interessamento degli Warriors per “The Greek Freak” prendendo subito una forte posizione al riguardo: “Giannis è un giocatore speciale ma è ancora più speciale come persona”, ha detto Edens. “È uno vero, ciò che si vede da fuori coincide esattamente con ciò che lui è: un ragazzo incredibile, sia per noi come organizzazione che per la sua famiglia, con una personalità altrettanto incredibile. Ovviamente vogliamo far parte della sua vita per il resto della sua carriera”. A sentire Antetokounmpo, perfino oltre: “Finché siamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda, concentrati sullo stesso obiettivo, perché non giocare per i Bucks per i prossimi 20 o addirittura 25 anni? E perché, dopo aver smesso di giocare, non diventare magari parte del coaching staff o del front office della franchigia? È fondamentale però avere lo stesso obiettivo, e condividere gli stessi princìpi. Dobbiamo pensare soltanto a vincere un titolo, perché io voglio far parte di una squadra vincente. Se l’atteggiamento e l’approccio sarà questo non vedo ragioni per andare altrove o per non fare come hanno fatto i vari Steph Curry, Dirk Nowitzki, Kobe Bryant e Tim Duncan”. Ovvero spendere un’intera carriera in una sola organizzazione, anche se non è di casa in un grande mercato come New York, Los Angeles o San Francisco ma nel midwest americano spesso dimenticato.

I più letti