NBA, da Jabbar a Curry, le “Armi Letali” delle stelle: lo speciale su Sky Sport

NBA

Continua l’avvicinamento alla stagione NBA e continuano gli speciali su Sky Sport. In onda e on demand “Armi letali”, ovvero tutti quei giocatori che hanno avuto la capacità di inventare, modellare, perfezionare un movimento in modo da renderlo una vera e propria arma letale. Ecco chi sono i giocatori e i movimenti scelti dalla nostra redazione basket di Sky

Tutti i grandi giocatori hanno una cosa in comune: a un certo punto della loro carriera hanno inserito nel repertorio un movimento, in alcuni casi anche semplice, e lo hanno trasformato in un’arma letale. Questo è il tema che la redazione basket di Sky Sport è andata ad approfondire, continuando la marcia di avvicinamento alla stagione NBA che comincerà nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 ottobre. Un viaggio nel tempo per raccontare ciò che ha reso speciali le stelle della NBA, sia quelle del passato — a partire dall’immarcabile “Gancio Cielo” di Kareem Abdul-Jabbar fino ad arrivare al tiro in fadeaway di Michael Jordan e Kobe Bryant, ma senza dimenticare la variante su una gamba sola di Dirk Nowitzki — che quelle del presente. Ogni superstar della NBA ha infatti un suo marchio di fabbrica: dal tiro dal palleggio di Steph Curry che ha cambiato il gioco alle conclusioni in step back di James Harden, fino ai tiri in palleggio arresto e tiro di Kawhi Leonard. Un lungo viaggio da vedere su Sky Sport NBA alle 19:30 di venerdì 18 ottobre e on demand per avvicinarsi al meglio alla nuova annata.

Storia e analisi del “Gancio Cielo”: parola a Davide Pessina

Tutti gli appassionati di pallacanestro hanno imparato a riconoscere immediatamente il Gancio Cielo, fortunata traduzione di Dan Peterson dello “Sky Hook”, il tiro reso immortale da Kareem Adbul-Jabbar. A raccontarlo e a spiegarne l’evoluzione e l’efficacia è Davide Pessina, voce tecnica della NBA su Sky Sport e particolarmente adatto a spiegarne tutti i dettagli con la sua lunga carriera da giocatore.

I più letti