Please select your default edition
Your default site has been set

Mercato NBA, i Lakers e il consiglio di Snoop Dogg: "Prendete Jamal Crawford"

MERCATO NBA
©Getty
snoop

Le parole di uno dei tifosi gialloviola più famosi riguardo il mercato della squadra di Los Angeles e l'opportunità di allungare la rotazione, aggiungendo uno dei migliori talenti a disposizione tra quelli rimasti: "Crawford risolverebbe un bel po' di problemi in attacco ai Lakers"

Ai Lakers manca qualcosa nella corsa al titolo NBA? Una domanda ronzata nella testa di molti per mesi, prima che l’attualità spostasse l’attenzione di tutti su altre tematiche, lasciando inevitabilmente in secondo piano la pallacanestro e lo sport in generale. C’è chi però alla squadra gialloviola continua a pensare, in attesa che si torni sul parquet e che per la franchigia di Los Angeles ci sia l’opportunità di andarsi a riprendere uno dei posti al vertice della lega - finali che mancano da diversi anni a una delle squadre più vincenti della storia NBA. Anche per questo, durante un’apparizione all’interno del podcast “All The Smoke” di Matt Barnes e Stephen Jackson (spesso fonte di aneddoti molto divertenti), Snoop Dogg - da sempre grande tifoso dei Lakers - ha suggerito alla sua squadra il nome dell’uomo giusto per avere qualche opportunità di successo in più contro i Clippers; la principale avversaria a Ovest nel cammino verso le Finals NBA: “Nei momenti di difficoltà offensiva alla squadra servirebbe un giocatore come Jamal Crawford. Lui sarebbe la risposta ideale a un problema del genere”. Non un giocatore a caso, ma quello forse più ambito dalle franchigie tra i talenti rimasti a disposizione ancora senza contratto. L’ex Clippers è un realizzatore unico nel suo genere e nonostante l’età ha dimostrato più volte di poter fare la differenza. L’aneddoto ripetuto sempre dal diretto interessato durante le interviste di questi mesi ne è la dimostrazione: “La mia ultima partita in NBA? 51 punti a referto contro i Phoenix Suns nell’ultimo match della passata regular season”, la partita che lo ha reso l’unico a realizzare 50 punti in una sola gara giocando con quattro squadre diverse. Passata l’emergenza, lui sarà sicuramente pronto a tornare in campo. Basta ascoltare il consiglio di Snoop Dogg.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche