Please select your default edition
Your default site has been set

Draft NBA 2020, Golden State punta Anthony Edwards da Georgia

DRAFT NBA
©Getty
ATHENS, GA - FEBRUARY 19: Anthony Edwards #5 of the Georgia Bulldogs gestures to the crowd in the final minutes of a game against the Auburn Tigers at Stegeman Coliseum on February 19, 2020 in Athens, Georgia. (Photo by Carmen Mandato/Getty Images)

Se i Golden State Warriors dovessero vincere la Lottery del Draft e decidessero di non scambiare la scelta, secondo un giornale di San Francisco con ogni probabilità il prescelto sarebbe Anthony Edwards da Georgia

Steve Kerr lo ha detto: userà questa pausa per studiare i prospetti del prossimo Draft. Una situazione inconsueta per un allenatore che da quando siede sulla panchina dei Golden State Warriors è sempre arrivato in Finale a giugno, mentre ora — quando accadrà — il focus della franchigia sarà soprattutto su cosa fare della loro prima scelta. Stando così le cose, gli Warriors hanno più chance di tutti di vincere la prima scelta assoluta alla Lottery per le prime 14 posizioni, anche se non è chiaro cosa vogliano eventualmente fare. È assolutamente possibile, infatti, che quella scelta venga messa sul mercato per arrivare a un giocatore pronto per essere subito utile, visto che sulla Baia si attendono di avere Steph Curry, Klay Thompson e Draymond Green a pieno regime per la prossima stagione. Nel caso in cui però non arrivi un’offerta allettante per la prima scelta assoluta, però, c’è già un giocatore che gli Warriors vorrebbero chiamare: Anthony Edwards. È quello che sostiene il giornalista Connor Letourneau del San Francisco Chronicle, confermando le valutazioni che vedono Edwards come il prospetto numero 1 al Draft secondo ESPN e The Athletic. Nonostante sia una guardia — e quindi finisca per sovrapporsi a Curry e Thompson —, Edwards ha i mezzi fisici e atletici per scalare anche in ala, ed è probabilmente il giocatore con il maggior potenziale in un Draft che non brilla per talento complessivo. Un altro nome che si è fatto spesso è quello del lungo James Wiseman, che teoricamente occuperebbe l’unica posizione scoperta del quintetto attorno agli Splash Brothers, a Green e a Andrew Wiggins. La Lottery era fissata per il 19 di maggio, ma come tutto in questo momento si trova in una situazione di stallo: chissà quali saranno i ragionamenti dei vice-campioni in carica per un ritorno ad alto livello nella prossima stagione.

NBA: SCELTI PER TE