Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Ben Wallace: "Con Carmelo Anthony a Detroit non avremmo mai vinto un titolo"

NBA

Il centro dei Detroit Pistons campioni NBA nel 2004 (e poi finalisti ancora nel 2005) replica alle parole del giocatore di Portland, sicuro che se i Pistons l'avessero scelto al Draft 2003 insieme avrebbero vinto "due-tre titoli NBA". "Avrebbe distrutto la nostra chimica", l'opinione contraria di "Big Ben"

CORONAVIRUS: GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Qualche giorno fa — in un live su Instagram con Dwayne Wade — Carmelo Anthony era tornato seppur indirettamente su una delle grandi sliding door della sua carriera: cosa sarebbe successo se al Draft 2003 i Pistons avessero scelto alla n°2 lui invece del talento serbo (poi fallimentare in NBA) Darko Milicic? “Avremmo vinto due-tre titoli NBA di sicuro”, la risposta senza esitazione del giocatore oggi ai Portland Trail Blazers. Ma a Detroit non tutti sembrano pensarla così. Di quel gruppo capace di arrivare in finale NBA per due anni in fila, nel 2004 e nel 2005 (vincendo il titolo la prima volta, perdendo contro gli Spurs la seconda) si ricorda soprattutto l’incredibile quintetto base: Chauncey Billups, Rip Hamilton, Tayshaun Prince, Rasheed Wallace e Ben Wallace (tutti — tranne Prince — convocati all’All-Star Game 2006). Ecco, l’ultimo della lista — Ben Wallace, il centro di quella squadra — stimolato durante un podcast a commentare le parole di Carmelo Anthony ha presentato una visione diversa: “In utta onestà, penso che se avessimo scelto Carmelo non avremmo mai vinto un titolo”, la franca opinione di Wallace. “‘Melo [reduce dal titolo NCAA vinto da protagonista con Syracuse, ndr] avrebbe voluto giocare immediatamente, avere minuti [cosa che Milicic non ebbe, meno di 5 di media nella stagione 2003-04, ndr]. E così potenzialmente avrebbe potuto distruggere la chimica della nostra squadra”. Una opinione che ha diritto di cittadinanza ma che non trova concordi neppure tutti i membri di quello storico starting five: più volte infatti Chauncey Billups (MVP delle finali del titolo 2004) ha a sua volta indicato in tre i titoli che sarebbero finiti in bacheca ai Pistons con Anthony in squadra. Ma con i se e con i ma

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche